ECCO ZUKANOVIC, CORINI GARANTISCE: “UN OTTIMO TERZINO”

3

La telefonata risolutoria di Zenga e i tentennamenti dell’Inter hanno convinto Zukanovic ad approdare in blucerchiato. Pedullà si sbilancia anche sulle cifre: 2,9 milioni di euro + Cacciatore.
Ervin Zukanovic ha fatto un’ottima ultima stagione da terzino sinistro, in precedenza ha giocato da difensore centrale, dando buone garanzie. 
Se è confermata la cifra di Pedullà di quasi 3 milioni di euro sarebbe anche un importante investimento per la Samp, che vince il tira e molla infinito con l’Inter
28 anni e 1,88 di altezza, Ervin è dotato di un ottimo piede sinistro, finalmente vedremo dei cross decenti dalle fasce.
Eugenio Corini, che lo ha allenato di recente al Chievo, così lo ha descritto pochi giorni  fa a Internews.it:

Zukanovic ha un ottimo mancino, ma gode anche di grande personalità e carattere. Nel gioco aereo è molto forte e può essere molto pericoloso in situazioni di calcio da fermo a favore. Il suo piede sinistro è estremamente ‘educato’, tanto da essere considerato come un interprete molto pericoloso sui calci di punizione. In questa stagione ha fatto anche gol, sapevamo di questa sua dote fin dalla sua esperienza in Belgio. Ha cambiato ruolo proprio in questa stagione, in quanto prima veniva impiegato come centrale. Lo reputo un buonissimo terzino, bravo a spingere, con un ottimo piede, che accompagna l’azione e che è sempre attento ai compiti tattici”.

Qualche frettoloso, su wikipedia, ha scritto che Zukanovic è passato all’Inter questa notte. A quanto pare dovrà correggere l’informazione

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Se non sbaglio il suo esordio in A lo fece proprio contro di noi, Samp-Chievo disputata di mercoledì terminata 2-1 e in quella occasione, sempre se la memoria non m’inganna venne schierato come centrale mentre in prevalenza in campionato ha per l’appunto giocato da terzino sinistro…
    E’ quindi un giocatore che può ricoprire più ruoli, buon colpo sono abbastanza soddisfatto…

  2. Riassumendo: non potendo sostituire adeguatamente il miglior centrale italiano dei prossimi quindici anni, compensiamo rinforzando i terzini.
    Per centrocampo e attacco ho/avevo molte meno preoccupazioni.

  3. Numericamente in difesa ci siamo: Cassani ( De Silvestri ) Silvestre ( Coda ) Moisander ( Zukanovic, Regini ), Zukanovic ( Regini, Mesbah), se proprio vogliamo essere pignoli mancherebbe un vice Cassani visto che Lollo fino a dicembre non ci sarà ma probabilmente è chiedere troppo…
    Speriamo che Moisander non faccia troppo rimpiangere Romagnoli, l’impatto col calcio italiano non è mai dei più semplici…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com