ECCO LULIC. BATTUTA CONCORRENZA DI LIVERPOOL E BORUSSIA D.

1

L’esplosivo Riccardo Pecini è implacabile, piazza un altro colpo per la Primavera (e, in prospettiva, per un futuro inserimento in prima squadra). E’ stato ufficializzato nelle ultime ore l’acquisto del centrocampista croato Karlo Lulic dell’Osjiek.

Classe 1996, Lulic approda in blucerchiato nonostante la concorrenza di società blasonate (Liverpool, Napoli, Borussia Dortmund e soprattutto Roma: Sabatini l’avrebbe seguito per diversi mesi..). Il croato è stato presentato ieri in Corte Lambruschini, alla presenza di Ferrero ed Osti.

Nato il 10 maggio 1996 a Nova Gradiska, Karlo Lulic ha iniziato la propria carriera nell’NK Mladost Cernik, club della Slavonia, regione al confine con la Bosnia Erzegovina.

All’età di 14 anni, viene ingaggiato dall’Osijek, con cui, in breve tempo, riesce a mettersi in evidenza guadagnandosi numerose presenze in tutte le rappresentative giovanili croate (Under 15, Under 16, Under 17, con cui ha disputato l’Europeo 2013, ed Under 18). Poco più che diciassettenne, il 26 maggio 2013 esordisce in Prima Divisione, subentrando al 58′ al compagno Misic durante l’incontro col Cibalia.

Metronomo di centrocampo, è un giocatore dal rendimento costante e piuttosto versatile (può essere impiegato in diversi ruoli del centrocampo o come ala destra, anche se rende meglio come trequartista), dotato di un ottimo tocco di palla; dal punto di vista tattico, sono apprezzate le sue capacità di “leggere” il gioco in anticipo su avversari e compagni. 

Lulic diventa effettivo della prima squadra dell’Osjiek nel 2013-14, con un avvio esplosivo: segna ben 4 reti tra luglio e agosto e totalizza 18 presenze al termine della stagione, attirando l’interesse di diversi club europei.

Ma, con un blitz dei suoi, Pecini riesce a battere tutti sul tempo, portando il talentuoso croato alla corte blucerchiata alla faccia di Sabatini, che sperava di convincere Karlo ad allenarsi con il suo idolo Francesco Totti.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

1 commento

Rispondi a cristiano Cancella la risposta

Powered by themekiller.com