DELIO ROSSI:”PER PETAGNA BISOGNA ASPETTARE”

0

Altro che Petagna a Bologna.. L’affare è ancora in evoluzione (per quanto ormai concluso) e il giocatore molto difficilmente passerà in blucerchiato in tempo utile per andare almeno in panchina al Dall’Ara.

La conferenza stampa di Delio Rossi, che precede l’incontro con gli emiliani, è una noia micidiale. Forse Delio si è stufato dei quesiti monocorde che gli pongono i cronisti presenti. Le sue risposte sono una sfilza di “No”: 1 “Non parlo di mercato”.  2 “Non ho paura di perdere contro il Bologna”. 3 “Non è un derby per me, sono ormai cittadino del mondo”. 4 “Non mi fido del calcio d’agosto: si prendono lucciole per lanterne”. 5 “Non abbiamo bisogno di portieri, va bene Da Costa”. 6 “Non parlo di Petagna, è ancora del Milan.”  7 “Non si può fare il mercato sulla base di due partite, le mie idee sono le stesse di prima”. E, per chiudere in bellezza, giusto per non perdere il ritmo: 8 “Non leggo i giornali”. Tanti saluti a tutti e inizia l’allenamento.

drive in 2Poteva finire come chiudeva i discorsi una vecchia prof. di matematica di “Drive In”, dicendo: “E per concludere: non porto le mutande!”, e sarebbero stati applausi sinceri.

Invece si va tutti via con una smorfietta di insoddisfazione. Nessuna informazione è stata carpita al buon Delio. Le indicazioni sugli 11 che scenderanno in campo sono dunque le stesse di ieri: gioca Renan, e Gastaldello, recuperato, sarà regolarmente della partita. Nel Bologna il nuovo tesserato Mantovani non dovrebbe ancora scendere in campo. Per Petagna se ne riparlerà nella calda giornata del derby.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com