CROLLO CARPI. IL RISULTATO CI VA DI LUSSO

0

Il Carpi crolla malamente in casa: nel derby emiliano contro il Sassuolo perde per 3-1, un risultato che vanifica gli ultimi risultati positivi e arresta la sua corsa a 28 punti in classifica.

Bisognerà ora attendere l’esito delle sfide Chievo-Palermo (aperta ad una tripla) e genoa-Frosinone, in cui ahinoi dovremo forzatamente, a denti e chiappe strette mostrare una lieve simpatia per i fagiani.

Un pareggio o una vittoria bibina manterrebbe il Frosinone nei bassifondi di classifica, agevolandoci il cammino.

Il primo risultato di giornata è dunque altamente positivo per i nostri colori, il timore che il Carpi si avvicinasse ulteriormente era più che fondato. Ma chi ha visto la partita delle 18 avrà notato un Carpi piuttosto scarico, messo sotto nel primo tempo piuttosto nettamente dal Sassuolo (in vantaggio al 5′ con Sansone, temporaneo pareggio di Gagliolo al 25, poi le reti di Defrel al 25′ e Acerbi al 73′).
Il punteggio finale di 1-3, con la terza rete realizzata da Acerbi, solissimo in area su corner – un’amnesia clamorosa per una difesa che deve lottare per salvarsi – lascia il Carpi a – 4, consentendoci di respirare.

In attesa di notizie favorevoli anche da Marassi, possiamo andare a Firenze un po’ più tranquilli. L’obiettivo resta sempre quello di strappare un dannato punto dal Franchi, giocando con la lama blucerchiata fra i denti.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com