COSTA RICA: LEZIONE DI CALCIO

3

La Costa Rica ci ha dato una vera e propria lezione di calcio. Noi abbiamo fatto ridere i polli. Siamo stati messi sotto atleticamente, tecnicamente e agonisticamente dagli illustri sconosciuti centro-americani.

Prandelli, già riconfermato prima della fine dei Mondiali, ha fatto un figura barbina.

Formazione del primo tempo sbagliatissima, con Balotelli che viaggiava indolente e solitario contro 6 difensori. Ha avuto anche una nitida palla gol, grazie ad uno dei soliti capolavori di Pirlo, un colpo di pennello del centrocampista che ha lanciato Balo davanti al portiere, ma Mario l’ha sparata fuori: ha fatto la più classica delle Balotellate..

Un pallonetto incomprensibile, una fetecchia persa sul fondo.

Nella ripresa Prandelli li mette tutti dentro.

Cassano, Cerci e Insigne. Antonio è troppo teso, noi che lo conosciamo ce ne accorgiamo dopo 30 secondi. I passaggi che farebbe ad occhi chiusi sono tutti sbagliati. Barcolla, caracolla in mezzo al campo. Non ne azzecca una.

Cerci gioca per i cazzi suoi.

Insigne non lo voglio più vedere. E’ una partita di calcio o siamo al circo?

Finiamo migliaia di volte in fuorigioco. Non c’è da salvare nulla in questa partita pessima. L’unica soddisfazione è che l’Inghilterra è stata eliminata dalla nostra prestazione scadente. England, go home!

Con l’Uruguay basta un pareggio, dobbiamo recuperare in pochi giorni. Ora come ora le possibilità di passaggio del turno sono alquanto scarse, ma l’Italia ci ha abituato ai miracoli.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Ieri facevo una considerazione. Se anche l’Italia passasse il turno dove andrebbe a finire? Va bene che nel 1982 si passò con tre patetici pareggi e poi si vinse la Coppa ma allora c’era gente come Rossi, Tardelli, Gentile, Conti, Cabrini ecc…… e oggi chi c’è a quell’altezza (a parte Pirlo)? Forse quel paracarro di Thiago Motta o quel sopravvalutato di Balotelli? Diciamoci la verità, i giocatori sono lo specchio del nostro calcio. Cioè ben poca cosa.

  2. Concordo con Roberto, che tristezza!
    Ma qualche rinforzo in chiave Samp dal Costarica? Pensiamoci!
    Pure i due esterni alti dell’Australia, Oar e Leckie, mi sono piaciuti molto e costano poco: hanno buona tecnica, fanno tutta la fascia e corrono come pazzi.

  3. La cosa peggiore è l’atteggiamento di prandelli!!! Ma avete visto la francia ieri sera?? Tutti all’attacco! Noi facciamo anguscia, tutti dietro, con balotelli isolato, pure con la costa rica… Vergogna!! Prandelli è già stato pure confermato, facciamo ridere!!!!

Rispondi a Salvo Cancella la risposta

Powered by themekiller.com