CONTRO LA VIOLA ATTACCO RIDOTTO ALL’OSSO. QUAGLIARELLA CI SARÀ?

5

Uno squalificato, due in ritardo di condizione, un altro che non si sa se avrà pienamente recuperato dai problemi fisici. Oggi inizia la settimana che porterà al debutto in campionato, fissato per domenica 19 agosto alle 20.30. Avversaria della prima giornata di Serie A sarà la Fiorentina, contro la quale la Samp avrà un reparto offensivo ridotto all’osso. Ricordate l’espulsione di Caprari all’ultima giornata dello scorso campionato contro la Spal? Il folletto romano è stato squalificato per un turno e dovrà saltare la sfida contro la Viola. Dubbi anche su Quagliarella, funestato nei primi giorni di agosto da alcuni problemi muscolari che gli hanno impedito di mettere nelle gambe quei minuti indispensabili per arrivare al 100% all’inizio della nuova stagione. Per FQ27, contro la Viterbese, solo uno scampolo di partita nel finale di gara.

Il suo recupero per domenica è probabile, ma Giampaolo lo schiererà solo se darà garanzie per quanto riguarda la possibilità di una terza ricaduta. Poi ci sono Kownacki e Defrel. Contro la Viterbese la coppia franco-polacca ha convinto fino a un certo punto. L’ex romanista si è mosso sul fronte offensivo rendendosi pericoloso in un paio di circostanze, mentre il talentino polacco è stato il peggiore in campo, divorandosi un gol a due passi dalla porta e mostrando uno stato di forma a dir poco imbarazzante. Entrambi sono lontani dalla migliore condizione ma Giampaolo, a meno di non voler lanciare dal primo minuto l’acerbo Stijepovic, in mancanza di alternative non potrà che confermarli al centro dell’attacco blucerchiato. Sempre che in settimana non arrivi da Osti&Sabatini il regalo che il mister attende con ansia da tanto, troppo tempo…

Autore

Roberto Bordi

Redazione

5 commenti

  1. A parte Janko campagna acquisti che farebbe una squadra appena promossa in serie A vergognatevi e qualcuno vi lecca anche il sedere roba da matti quanti utili quest’anno per le vostre tasche Ferrero boys ?

  2. Se la triade non ci stupisce negli ultimi minuti di calciomercato, come è successo lo scorso anno, stiamo assistendo ad una campagna acquisti deprimente ed al massimo risparmio (tranne Jankto che è un ottimo giocatore). La campagna cessioni invece ha fatto entrare un altro pò di plusvalenze, ma di quelle, a noi tifosi, non ce ne frega un ca….
    Domenica sera gioco inesistente (come nel finale dello scorso campionato) , azioni da gol zero anche contro una squadra di semiprofessionisti e alcuni giocatori che sembravano lì per puro caso (vedi Ramirez che assomiglia sempre di più ad Alvarez).
    Non arrivo ai toni forti di Ale, ma spero vivamente che i romani si tolgano dalle scatole rapidamente.
    Se la squadra non viene rinforzata, come chiede del resto anche GP, spero di sbagliarmi ma questo campionato ci sarà da soffrire molto.

  3. Anche a me preoccupa e non poco la campagna aquisti…a jankto aggiungerei colley come innesto positivo. Si ha veramente la sensazione che dietro le quinte non funziona mica tanto…volutamente o meno per noi non cambia il risultato. La combinazione Ferrero Gp probabilmente sarà fatale quest‘ anno. L‘ uno non si sa bene cosa ci sia dietro e l‘ altro non si saprà adeguare alle esigenze dell‘ organico. L‘ attacco non mi traduce molta speranza, kownacki, credo resti incompiuto e defrel ha bisogno di un centroavanti vero per esprimersi. Fabio non so affinche lo regga la condizione fisica….

Lascia un commento

Powered by themekiller.com