CONTI SAMP: DIRITTI TV FONDAMENTALI, MOSTRUOSI I COSTI PER AGENTI E INTERMEDIARI

18

Sono usciti in queste ore i numeri di approfondimento dei conti della società Sampdoria per il 2018.
I dati riconfermano (se mai ce ne fosse bisogno) l’importanza vitale per la Samp  di plusvalenze e e introiti derivanti dai diritti televisivi.

Si legge, piu’ precisamente, su primocanale.it: “riconfermata l’importanza delle plusvalenze, pari a 55,5 milioni. Il solo “premio” di rendimento di Patrick Schick alla Roma è valso alla Sampdoria ben 20 milioni di introito”.

Fatturato

“Il fatturato della Sampdoria è di sessantaquattro milioni con una flessione nei ricavi dalle partite (solamente 4,2 nel 2018) e ricavi commerciali che scendono a 7,1 milioni. La Samp, come peraltro la maggior parte dei club italiani, dipende dai diritti tv: il 73% dei ricavi arrivano proprio dai diritti”.

Spese per il personale e ingaggi

“Si attestano a 54,1 milioni di euro” e sono “in crescita evidente gli altri costi di produzione che passano dai 15,8 del 2014 ai 35,9 del 2018, in netta risalita anche rispetto ai 28,1 del 2017”.

Una cifra sempre particolarmente importante per la Sampdoria è quella che riguarda il pagamento di agenti e gli intermediari: “nel 2018 – riporta il sito di Primocanale – “i costi sono stati pari a 11,6 milioni di euro rispetto ai 7,6 del 2017. Le cessioni principali sono quelle di Schick e Torreira, più il prestito di Zapata. Gli arrivi sono quelli di Jankto, Colley, Junior Tavares, Audero, Ekdal e Vieira”.

Come è risaputo, la sopravvivenza a livelli se non buoni almeno discreti della Sampdoria dipende da plusvalenze e diritti televisivi, non essendo purtroppo il nostro Ferrero il noto imprenditore del Cuneese.
Le perplessità sul nostro futuro sono legate alla mancanza di plusvalenze che quasi certamente non faremo nel breve termine, visti i bidoni che stanno giocando oggi in maglia blucerchiata.
E poi: pagare 11 milioni di euro agenti intermediari per avere primizie e talenti del calibro di Jankto, Vieira e persino Tavares o l’aver pagato a suo tempo Ramirez 11 milioni di euro, oltre ad altri acquisti inspiegabili, lasciano molte altre perplessità. E qui ci fermiamo. Tanti auguri!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

18 commenti

  1. Nulla di nuovo, nulla che già non si sapesse, più o meno…
    Gli acquisti si azzeccano e si sbagliano, fa parte del gioco, credo che sotto questo aspetto il saldo sia positivo quindi, da parte del sottoscritto, nessuna particolare critica alla società…
    Il giochino delle plusvalenze è ovviamente rischioso e pericoloso, resta l’anomalia di una società, probabilmente l’unica in Italia, guidata da un personaggio che non mantiene il proprio club grazie ai ricavi delle sue attività ma fa esattamente il contrario…

  2. Io ci provo a leggere senza scrivere nulla, poi di fronte a certe “scritture” proprio non riesco a tacere. Siamo ad oggi in serie B nessuna critica alla società????? Gli acquisti si azzeccano e si sbagliano??? Hai comprato 6 scarponi e un mediocre( depaoli) e nessuna recriminazione? Giuro mi arrendo di fronte ad una tifoseria che incomincia a starmi stretta per tanti motivi che rappresenta degnamente il popolo italiano e qui mi fermo.

    • PassavoPerCaso -

      Ciao Luigi,
      Credo che ElCabezon si riferisse a tutti gli anni, e non solo all’anno presente.
      Se analizzi gli acquisti dei passati tre anni non direi che gli acquisti sono solo stati sbagliati.

      • Grazie PPC,
        per fortuna che c’è ancora qualcuno che riflette prima di scrivere le prime bischerate che gli vengono in mente:-)

  3. Certamente finchè fai plusvalenze e vendi giocatori da 20/30 milioni i bilanci sono sani ma, ricordate che per un anno non ci è stato Pecini? e le conseguenze si avranno con i bilanci 2019 e 2020. La prossima estate fare plusvalenze risulta quasi impossibile. Audero 20 milioni, Yankto 15, Murillo 14, Colley 10 chi offre di più? Forse l’unica plusvalenza poteva essere Caprari ma il giocatori si è tirato fuori da solo….Ed è qui che nascono i problemi e saranno grossi anche se non riscattiamo Rigoni, Maroni etc etc. Unico acquisto indovinato da gennaio 2018 ad agosto 2019 è Depaoli!!!! (Audero non ho ancora capito se è stato veramente comprato o è stato un gioco, appunto, di plusvalenze per favorire la Juventus.

  4. El Cabezon nessuna critica alla socièta!!!! Me tastu se ghe sun……..ma sei veramente sicuro di quello che hai scritto? Non ho tempo di scrivere perchè altrimenti dovrei scrivere un libro per risponderti! Ti congedo solo con la preghiera di far anche qualche coretto domenica allo stadio pro Ferrero…anzi scusa pro pregiudicato,anzi bancarottiere,anzi buffone , cialtrone,ladro….. contamusse… nessuna critica alla societa ………….

  5. PassavoPerCaso -

    La classica sfilata di gente con poche idee, ma ben confuse.

    1) Non e’ Pecini che porta i giocatori: e’ la societa’, nel bene e nel male. Ma per stare al gioco analizziamo l’epoca Pecini. Nell’epoca Pecini sono arrivati: Borghessio, Alvarez, Dodo, Jankto, Ramirez (che a voi sembrano fare estremamente schifo).

    2) La bistratta societa’ del bancarottiere ha preso: Torreira, Praet, Skriniar, Andersen, Defrel, Zapata, Fernandes, Fernando, Correa, Muriel, Murru, Quagliarella, Vieira, Shick.

    3) La bistrattata gestione del bifolco ha ribaltato il segno del bilancio: da meno a piu’. E se non capite che nel calcio moderno la salute del bilancio e’ condizione necessaria (non sufficiente) per QUALSIASI tipo di sperabile successo sportivo fatevi vedere, ma da uno bravo.

    4) Ricordo che fino all’anno scorso mi si diceva che saremmo arrivato al decimo posto con chiunque in panchina, perche’ la squadra era da decimo posto. Ergo fino all’anno scorso, stando a quello che dicevatoe VOI, la squadra non era mal costruita.

    5) Vi ricordo ancora che tutti i presidenti della Sampdoria dopo Paolo Mantovani si sono beccati sputi addosso. Ora, ma non vi viene il leggerissimo dubbio che non potessero essere tutti dei mascalzoni disonesti? Non vi viene il leggerissimo dubbio che possiate avere una visione del mondo completamente scollata dalla realta’? Non vi viene il leggerissimo dubbio che per essere l’undicesima tifoseria italiana (per numero) chiediate un po’ troppo? No? E allora continuate pure a fare “boo” allo stadio, a contestare i presidenti e a ritrovarvi a non capire un caxxo del perche’ le cose vanno in un modo invece che in un altro. E continuate a stupirvene.

    Tanto vi dovevo.
    PPC

  6. Venendo ad un altro argomento che esuli un po’ dalla polemica su Ferrero che personalmente mi ha stufato mi auguro che in memorie blucerchiate si voglia scrivere qualcosa su Cristin che in tempi completamente diversi si sbatteva per fare qualche gol che servisse per salvarci e che è sempre stato legato ai nostri colori

  7. Ciao Fabrizio grazie a te visto che el cabezon appoggia ppc. Io appoggio te e ci sosteniamo a vicenda contro quel nanetto che probabilmente ci porterà a farci una bile ancora più grande di quella attuale. Purtroppo troppi sampdoriani si sono ammosciati tradotto senza attributi e ora anche paraculi del proprietario.

    • non ti affliggere Luigi secondo me è uno solo che cambia nome , difficile pensare che ci sia più di uno che simpatizza per l´immondo !!! anche due sono già troppi

    • * Luigi e Fabrizio,
      nonostante PPC abbia spiegato per bene cosa intendevo dire voi due continuate invece a non aver capito assolutamente nulla, abbastanza incredibile ma vabbè…

      • il concetto è stato chiarissimo : nessuna particolare critica alla società , quando ad agosto
        le nostre lacune erano evidenti e non si è fatto nulla per colmarle . i giocatori che avrebbero potuto fare la differenza di noi ( giustamente ) non ne hanno voluto sapere
        niente , sul mercato italiano non si può fare nulla e anche volendo non ci sono i soldi.
        siamo in mano a un pagliaccio impostore che ha fatto fallire tutto quello che ha toccato
        con 9 punti . il sogno Vialli si è sfumato dopo che il gruppo Dinan ha visto dei mastrussi
        e giustamente non si sono fatti fregare.forse quello a non aver capito nulla se te

  8. Eccone qui un altro che non ha capito una beata cippa!
    Ho scritto, neppure due righe, sul fatto che tra acquisti e cessioni il saldo è positivo, mi pareva evidentemente che mi stavo riferendo non di certo alla ultima campagna trasferimenti ma in generale all’epoca mf, solo PPC mi pare sia riuscito a coglierlo!
    Tutti gli altri discorsi, su mf, sulla mancata vendita societaria, su Vialli ecc. mi spiegate cosa cazzo centrano con quello che ho scritto?
    Povera Italia…

  9. belin è stato tutto tanto perfetto che siamo ridotti ai minimi termini . come trovare la moglie a fare la bagascia dopo averti mandato in rovina e non criticarla per aver fatto bene la spesa negli anni precedenti ….e si testone povera italia …

  10. El cabezon ascolta pensala un po’ come vuoi tanti di noi hanno una visione oggettiva sulla società tu ne hai un’altra beato te così rimani sereno mentre a noi viene l’ulcera. De gustibus. Ps perdona la nostra ignoranza non riusciamo a capire concetti elementari come i tuoi e quelli di PPC

  11. Nessuno difende Ferrero, vi fate nemici immaginari.
    Bacino da 11mo posto e spesso siamo arrivati più in alto.
    Ferrero o non Ferrero, non si fanno miracoli e la città non aiuta, dato che anche sulla corsa allo stadio siamo fanalino di coda.
    Ferrero conta per le minacce esterne alla squadra ma conta poco in quanto a cambiare ciò che non è cambiabile, ovvero che il calcio italiano a parte la Juve ha un livello infimo è una lega calcio e scuole calcio rimaste indietro col passo dei tempi. Poi se avete cervello uni-neuronali che vedete solo in forma binaria problema vostro, fatevi il sangue marcio

Lascia un commento

Powered by themekiller.com