CONFERMA DI SINISA: SOLO QUESTIONE D’INGAGGIO?

3

L’auspicata conferma di Sinisa Mihajlovic alla guida della nostra squadra, dopo settimane di tira e molla, porta con sé alcune riflessioni.

La speranza che dietro il temporeggiare di Sinisa ci fosse la richiesta di un aumento delle qualità tecniche in rosa è soltanto una speranza?

Un certo tipo di stampa insinua il dubbio che Mihajlovic non avesse ancora firmato il rinnovo perché aspettava soltanto un aumento dell’ingaggio (magari previsto dalla clausola di contratto, sulla ri-discussione della voce stipendio) e sia stato alla fine accontentato, dopo un’annata molto positiva.

Sempre stando ad alcuni voci, Garrone non avrebbe preso molto bene il titubare di Sinisa.

Il caso Sinisa avrebbe ricordato a Edoardo la situazione con Delio Rossi dello scorso anno: un tira e molla ben poco proficuo.

Certo che, a prescindere da tutto,  l’arrivo di Mihajlovic ha fatto impennare il valore della nostra rosa.

Mihajlovic potrebbe meritare un aumento (ma alcuni giustamente ricordano: non gli bastava il cospicuo premio salvezza? A quanto pare, non gli bastava…).

Ma i sorrisi alla festa della squadra di ieri sera fanno pensare comunque ad un lieto fine per tutti: una conferma da tutti voluta, tecnico, società e giocatori.  Il lieto fine di una piccola telenovela pre-estiva, di una trattativa poco chiara, masticata nelle ultime settimane con mozzichi di parole sia da parte di Mihajlovic, sia a livello dirigenziale… Ma che comunque ha portato al risultato che tutti ci aspettavamo e auguravamo: Mihajlovic sarà ancora l’allenatore della Sampdoria.

Il suo ingaggio aumenterà (arrivando, probabilmente, a 1 milione bello tondo), ma il prossimo anno Garrone non dovrà più pagare Ciruzzo Ferrara, che tornerà finalmente a cucinare pizze, vestito da Pulcinella, nel suo locale nel centro di Torino.

Vedremo se il mercato darà qualche segnale positivo in ottica di piccolo salto di qualità. Osti ha già messo mille volte le mani avanti: la sensazione è che dovremmo ancora aspettare per arrivare al livello di Parma o Torino..

Ma intanto ci godiamo Sinisa, per un altro anno mister blucerchiato!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Sta tenendo il piede in due scarpe e per quanto mi riguarda questo basterebbe a farlo accomodare da un’altra parte, con tanti ringraziamenti.
    Ormai nel mondo del calcio trovare qualcuno che si comporti correttamente è quasi impossibile.

  2. anche a me non mi piace questo titubare,
    che al di là dell’ingaggio o della campagna acquisti promessa,
    sembra più dovuta all’eventuale “chiamata” di altre società più quotate
    (ma la lazio si può definire tale ? mah…)

    se restasse con la testa altrove, forse sarebbe meglio prenderne atto subito
    e cercare qualcuno più convinto al più presto
    perchè rischiamo di pagarne il prezzo a stagione prossima in corso

Lascia un commento

Powered by themekiller.com