CLAMOROSO, SE BATTIAMO IL MILAN STRADA SPIANATA VERSO LA FINALE

7

A questo punto cambia tutto, altro che turnover! I risultati clamorosi, che si stanno sommando dalla nostra parte del tabellone, danno forma ad un quadro di coppa Italia completamente inatteso. Vincono tutte le outsider dalla nostra parte: Alessandria (complimenti), Spezia e Carpi.
La Fiorentina, candidata a sfidare la vincente di Samp-Milan, capitola inaspettatamente in casa contro il Carpi, che a questo punto affronterà la vincente della partita di Marassi.
Quarti di finale in data 20 gennaio: Samp/Milan vs Carpi.
Ma non è finita: le grosse sorprese Spezia-Alessandria disputeranno i quarti più insoliti di coppa degli ultimi decenni. La vincente giocherà contro la squadra che uscirà vincente dal trio Sampdoria, Milan e Carpi. Semifinali in data 10 febbraio col ritorno fissato al 2 marzo.
Insomma, un cammino tutt’altro che impossibile per i ragazzi di Montella, in vista di una clamorosa finale di Roma.
A questo punto domani non ci accontentiamo di un maledetto turnover.
Le quasi incredibili sorprese avvenute tra ieri e oggi, ci offrono la ghiottissima occasione di ripetere la finale del 2009, un traguardo importantissimo per i nostri colori.
La speranza è che Montella stia facendo bene i suoi conti e cambi i piani, visti i risultati inattesi della due giorni di coppa.
DOMANI VOGLIAMO VINCERE! Forza ragazzi, Vincenzo non facciamo cappellate!!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

7 commenti

  1. La domanda e’ questa: fareste giocare un undici titolare fisicamente in condizioni precarie ( contando anche le sicure assenze per domenica di Zukanovic, Silvestre ed Eder ) due partite in 3 giorni con alto rischio di perderle entrambe? Domenica con il Palermo e’ scontro diretto per la salvezza, classifica alla mano. Non mi sembra ne il momento, ne la stagione dei sogni. Io sono per un ampio turnover e Domenica tutte le energie disponibili, quantomeno per non perderla. Perdonate il pessimismo o realismo, a seconda dei punti di vista, ma io con la Lazio non ho visto alcun miglioramento, aldila’ dell importantissimo punto strappato.

    • Concordo in pieno. Inoltre questo squallido Milan, lo si può battere anche con delle riserve. Altrimenti pazienza, tanto arrivi in finale e ti becchi Juve o Inter che ti fanno a pezzetti, quindi meglio lasciar perdere e fare 3 punti con il Palermo, preparare un derby lontano dalla zona retrocessione almeno 4 punti, e poi andare alla mattanza con la Juve. Unico appunto al tuo commwnto:lunedì sera qualche segno di miglioramenti c’é stato, almeno hanno retto un po di più fisicamente, ma siamo tornati a giocare con le barricate. Va a finire che nn siamo forti come pensavamo? Ai posteri l’ardua sentenza.

      • in campionato il tempo per recuperare c’è,quindi stasera titolari e cerchiamo di passare!! il prox. turno si gioca a febbraio quindi avremmo una condizione migliore e qualche rinforzo dal mercato. la finale è partita secca puo’ succedere di tutto………. baratto il passaggio turno col pareggio domenica………..

  2. Concordo con la Redazione. A mio avviso la partita con il Palermo non è decisiva. Dopo ce ne sono altre 21 da giocare e se la squadra si riprende non dovrebbe essere arduo il traguardo della salvezza. Viceversa il match con il Milan è una straordinaria opportunità. Superandolo si arriva quasi sicuramente in finale (ovviamente con una Samp più in salute di quella attuale, ma questo è il minimo sindacale…). Ma, dice, poi la finale la perdi. Intanto giochiamola “e poi ne , parliemu”. La finale a Roma sarebbe una meta di prestigio e, chissà, potremmo anche vincerla, non si sa mai, se, come si dice dalle nostre parti, “cade una bagascia in mare!”

  3. Sono d’accordo con chi invoca la miglior formazione per stasera. Occasione troppo ghiotta per arrivare a Roma, che richiede anche una virata sugli obbiettivi stagionali: dopotutto anche solo arrivare in finale potrebbe essere un viatico, se non sbaglio, per una qualificazione europea.
    La squadra può solo migliorare, dobbiamo assolutamente dare l’anima stanotte per cercare una vittoria che aiuterebbe ad aumentare morale e forze mentali,….c’è natale per qualche giorno di riposo in vista del derby.
    Coraggio!

    • purtroppo sbagli. Solo la vincitrice della coppa Italia va in Europa League. In caso di vittoria di una squadra già qualificata alle coppe Europee va la sesta in campionato.

  4. Sarò allo stadio e sono già un fremito adesso.
    Giochiamoci tutto!
    Nel pensiero ho la semifinale con l’Inter 2008/09!
    Ok, non siamo quella Samp, ma il Milan é quell’Inter??

Lascia un commento

Powered by themekiller.com