“CIGARINI FORSE VIA A GENNAIO”. LA POLEMICA DEL PROCURATORE

1

Una nota di folklore nevrotico è arrivata dal procuratore di Cigarini, il buon Giovanni Bia, vecchio difensore mastro ferraio dell’Udinese che fu.
Bia è oggi procuratore di diversi giocatori, tra i quali Cigarini.

Il regista ex Atalanta è stato uno degli acquisti più importanti dell’estate blucerchiata, ma non ha praticamente mai trovato il campo, chiuso da un Torreira pompato giustamente da Giampaolo, ma anche da Ferrero che vede nell’uruguaiano un’altra gallina dalle uova d’oro.

Bia però non ci sta e ieri ai microfoni di Radio Crc ha tuonato:
Non ci aspettavamo questa situazione. Col senno di poi possiamo dire che forse l’acquisto della Samp in estate di Cigarini è stato sbagliato. Vedremo se a gennaio Luca resterà a Genova, è una situazione da monitorare

Non pago, l’ex Udinese ha anche dato il suo colpo di fioretto a Torreira.”L’esplosione di Torreira? È un ragazzo che sta facendo bene, qualcuno dice benissimo ma forse esagera“.
Parole a sproposito del solito procuratore che manifesta arroganza.

Cigarini può anche scegliere di andare, ma Torreira è un nostro patrimonio e il titolare deve essere lui, Bia se ne faccia una ragione.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

1 commento

  1. Io spero che il Ciga rimanga, la stagione è ancora lunga, il buon Torreira potrebbe fisiologicamente avere un calo di rendimento e gli infortuni ahimè sono sempre dietro l’angolo quindi che Bia non rompa le scatole, a meno che non arrivi una buona offerta o il ragazzo non prema per andarsene io lo terrei…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com