CHI È BORNA SOSA, IL TERZINO SINISTRO DELLA SAMPDORIA 2017/2018

3

Il terzino sinistro della Sampdoria 2017/2018 sarà il croato Borna Sosa. È quanto risulta agli esperti di mercato, secondo i quali la società blucerchiata avrebbe appena chiuso per il promettentissimo talento della Dinamo Zagabria per una cifra vicina ai 7 milioni di euro. Un esborso importante che denota la volontà della nostra area tecnica di regalare a mister Giampaolo un vero terzino sinistro.

Classe 1998, di nazionalità croata ma originario della regione dell’Erzegovina, Borna Sosa è considerato una delle grandi promesse del calcio balcanico. Acquistato in giovanissima età dalla Dinamo Zagabria, il ragazzo ha percorso tutta la trafila del vivaio della società della capitale croata, fino all’esordio in prima squadra avvenuto nell’aprile 2016 in occasione del derby contro la RNK.

Colonna portante di tutte le rappresentative giovanili croate, nella stagione 2016/2017 Borna Sosa ha collezionato 20 presenze complessive tra la prima e la seconda squadra della Dinamo, con la grande emozione di debuttare dal primo minuto nel match di Champions League contro il Siviglia.

184 cm di altezza per 74 kg, Borna Sosa ha sempre giocato nella posizione di esterno sinistro in una difesa a 4. Capace di svolgere con disinvoltura entrambe le fasi, il ragazzo ha un’eccellente tecnica di base che, unita a una predisposizione naturale alla spinta sulla fascia, lo rende un ottimo crossatore. In possesso di una buona velocità e soprattutto di una potente accelerazione, percorre avanti e indietro tutta la fascia senza peccare in lucidità. Dotato di un fisico possente, si fa valere in marcatura e non teme di contrastare gli avversari nei duelli corpo a corpo e anche nel gioco aereo.

Sulla carta, si tratta di un investimento per il presente e per il futuro della Sampdoria, che a inizio aprile aveva già incontrato a Milano i dirigenti della Dinamo Zagabria per aggiudicarselo. Avendo appena rinnovato il contratto al ragazzo fino al 2022, la società croata è apparsa subito irremovibile: 7 milioni di euro o niente, mentre la Samp aveva offerto 4 milioni di euro più bonus. Alla fine Ferrero ha deciso di fare all-in sul croato: una decisione coraggiosa, ma certamente lungimirante.

ROBERTO BORDI

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. cristiano72 -

    questo potrebbe essere un altro grande colpo.speriamo che sia gia’ pronto e che finalmente avremo un terzino sinistro degno di questo nome.

  2. cristiano72 -

    su questa societa’ si potranno dire tante cose,non brillano certo per simpatia ma il fatto che questi ai primi di maggio partono si incontrano e firmano il contratto e si comprano di sana pianta un giocatore pagandolo 7 milioni di euro……….cose che non si vedevano da secoli.tanta roba!!!!

  3. Speriamo che la notizia sia vera e…ufficiale. Da quel che si legge dovrebbe essere una altra certezza. Ora sarà opportuno bloccarlo x 5 anni possibilmente con una clausola esagerata o senza clausola.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com