CHE DELUSIONE LO STADIO MEZZO VUOTO, DORIANI SVEGLIAMOCI!

9

Nella mestizia della serata di ieri vedere gli spalti tutt’altro che gremiti è stata un’ulteriore nota malinconica.
Non è chiaro se i tifosi doriani se ne fossero resi conto, ma quella di ieri avrebbe potuto essere una gara quasi storica per i nostri colori, visto il tabellone di Coppa ridicolo che avevamo davanti.
Sud piena a tre quarti, distinti e tribuna col mucchietto di tifosi centrali, Nord a maglie larghissime. Questa la panoramica sullo stadio ieri sera, che si presentava come se fosse una partita qualsiasi. Peccato, veramente peccato. Dov’è finito l’entusiasmo e il calore dei vecchi marinai?? 
In molti hanno preferito restare in babbucce, magari col liquorino in mano, a guardarsi la partita su Raidue, con il commento di quegli incapaci dei telecronisti Rai… Vergogna!
Poi si fa presto a sbraitare davanti alla televisione o di fronte ad una tastiera.
Ma la squadra va sostenuta sul campo, a gran voce, maledizione!
Ieri abbiamo gettato nel cesso un’occasione storica, ma anche molti tifosi non hanno forse compreso l’importanza della partita e della necessità di riempire lo stadio per sostenere la squadra.
Ora, da qui alla fine, c’è veramente bisogno del calore di tutti.
Tutti allo stadio, cazzo! (Non deve essere solo una frase di circostanza)

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

9 commenti

  1. La televisione ormai sta allontanando sempre di più quella fascia che potremmo definire “tiepida”, il minimo contrattempo che può comportare sbattimento viene preso subito al balzo per fiondarsi sul divano di casa, e tanti saluti allo stadio, è utopia ma quanto mi piacerebbe che le partite della nostra Samp non fossero visibili nella provincia di Genova…

  2. Quello che puo’ lasciare perplessi sono i vuoti in Gradinata Sud, una vera tristezza da vedere senza uno striscione. Per il resto dello stadio invece sono rimasto colpito positivamente, mi aspettavo molta meno gente, visto l infrasettimanale, i prezzi e lo spettacolo penoso che la squadra ha offerto, tranne pochissime eccezioni in tutto l anno solare. Non si puo’ pensare che aldila’ dello zoccolo duro del tifo, la gente vada con costanza allo stadio a prescindere dalla qualita’ dello spettacolo.L anno scorso contro la Juve, in casa, alle 18 del sabato , in uno scontro decisivo per l Europa league c erano poche migliaia di spettatori paganti in piu’. Se in un paio di mesi la Samp giochera’ come l Empoli, ( non dico il Dortmund) vedrete molta piu’ gente in tutti i settori. Sara’ impresa ardua, non tanto per una questione fisica, in rosa abbiamo alcuni giocatori in costante ritardo di forma e un paio addirittura grassi. Auguri Vincenzo, e non solo di buone feste.

  3. E poi e’ anche arrivato il momento di smetterla con le storie della spinta della tifoseria, un giocatore sente la carica del pubblico se ” sente” la maglia che porta addosso, altrimenti giocare in casa o in trasferta e’ quasi la stessa cosa. Ditemi secondo voi quanti dei nostri giocatori sentono la maglia . 5, forse 6 in tutta la rosa. Escludete gia’ in partenza Muriel e Cassano che con panza annessa chiacchierano e ridacchiano, non solo in panchina, ma anche con gli avversari durante le pause di gioco. Che grinta! Poi il pattone lo ha preso Soriano….

    • Vero. Tutto vero. E poi un giocatore rende anche senza nessuno ad incitarlo. Non sono mica dei somari che hanno bisogno della spinta a voce od a bastonate (o no? ah ah ah!!!). Se per questo mi son visto anche quella del Genoa e l’Alex, e la Sud era vuota in toto. Passeggiava solo uno stewart su e giù. Ma quelli (sia rossoblu che grigi) correvano come matti. Che poi abbiano ciccato la partita non significa nulla. I nostri hanno la pancia piena. E poi, davvero 25 eurs per un padre di famiglia sono davvero tanti. Ma andassero un pò a zappare!

  4. noi che lontani da te viviamo ,noi che alle note di una lettera da Amsterdam con il magone ci troviamo,noi che l´oceano a nuoto se potessimo attraversiamo,noi che per i magici colori tutti insieme urleremo e voi che siete li ve ne state a casa sul divano…spegnete quella cazzo di televisione finitela di lagnare e andate allo stadio dovete urlare !!!
    un abbraccio speciale a mio fra dalla florida alle canarie forza doria !

  5. Troppa concorrenza televisiva, ormai solo i più malati (io uno di questi) insistono ad andare allo stadio. E contiamo sempre di meno…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com