CARO WALTER, DOMANI SOLO TRE PUNTI

2

Tre punti da prendere, Walter non può sbagliare.
Inizia il campionato e il calendario ci offre l’opportunità di partire con il piede giusto. Il Carpi è squadra insidiosa, ma dobbiamo pensare che partiamo nettamente favoriti. Oppure andiamo tutti a pescare, insieme a capitan Palombo.
L’estate blucerchiata è stata isterica, quasi schizofrenica.
La squadra ha fallito il primo appuntamento in modo miserrimo, eppure gli abbonamenti sono andati a gonfie vele, forse anche grazie all’arrivo di Cassano con panza annessa.
Le cessioni a ripetizione dei centrocampisti e le migliaia di nomi accostati alla Samp (chissà quanti di questi erano veri) hanno trasmesso un clima di ansia perenne.
Ma se guardiamo alle formazioni che si presentano ai nastri di partenza, la Samp si colloca immediatamente alle spalle delle grandi (almeno negli 11 titolari)
Pensiamo ad esempio che, ad oggi, la Fiorentina dovrebbe giocare col seguente attacco titolare: Ilicic-Bernardeschi-Babacar. E’ così meglio del nostro?
Per completare la squadra serviranno gli ultimi giorni di mercato, dobbiamo essere fiduciosi.
Intanto, se sono confermate le cifre richieste per Soriano, bisogna dire che Ferrero si è lanciato all’attacco: 13 milioni + Nocerino, della clausola rescissoria se ne sbatte il belino.
Dobbiamo avere fiducia, magari tapparci il naso anche nei confronti di Zenga, che è personaggio naif, sa che i tifosi non sono dalla sua parte, ma è ancora in tempo per riscattare il disastro che tutti conosciamo.
Il passato mettiamolo alle spalle, domani comincia una nuova stagione.
Forza Sampdoria, al di là delle polemiche, domani saremo tutti a cantare per i nostri colori

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

2 commenti

  1. E dopo tanti discorsi, comunicati e svendite il personaggio che occupa il posto che fu di Paolo ci fa affrontare la prima di campionato (come già il preliminare di EL) con zucanovic, palombo ed il polacco.
    E zenga in panchina.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com