CACCIA AL DIFENSORE. PRESIDENTE, PRENDICI CAMPAGNARO

9

 

Dopo i tentennamenti degli ultimi giorni e le attese a vuoto della Samp, Sinisa ha giustamente deciso di mandare a fare in culo Yepes e i suoi dubbi. Si cambia obiettivo, il colombiano se ne andrà dove meglio crede.

Resta così scoperto il ruolo di cagnaccio-veterano-grintoso della difesa che vuole Mihajlovic.

Si fanno tanti nomi che potrebbero approdare in blucerchiato: Silvestre, Manfredini, Monzon del Catania, lo svincolato Dias della Lazio (che a ben guardarlo sembra più un kebabbaro che un giocatore di calcio), che ha qualità ed esperienza.

C’è chi parla anche dell’ipotesi Zaccardo e, ultimamente, il nome più gettonato è quello di Britos, 29 anni, possibile titolare (ma solo in caso di partenza del campione del mondo Mustafi).

Un nome su tutti, però, ci piacerebbe rivedere con la maglia della Samp.

Saremo nostalgici, ma sarebbe bello rivedere come baluardo della difesa blucerchiata il caro vecchio Hugo sfascia caviglie.

Le voci da Milano parlano di una definitiva rottura tra Campagnaro e il tecnico Mazzarri, dopo un lungo idillio, iniziato nel 2007 . Ci sarebbe stato uno scontro tra i due e Hugo è stato tagliato fuori dall’Inter.

Oltre alla Samp, anche il Palermo segue il difensore argentino, che di recente, con giustezza, ha snobbato l’interesse dei bibini, ricordando il suo passato da gloria blucerchiata.

Campagnaro arriverebbe a parametro zero. Se Ferrero ha offerto 800.000 euro di ingaggio per Samuel, potrebbe dirottarli su Hugo, amato dai tifosi e in grado di dare il suo apporto per 25-30 partite.

Ci sarebbe stata pochi giorni fa anche un’offerta del Rubin Kazan per l’argentino, ma Campagnaro l’avrebbe rifiutata, dicendo di preferire l’Italia: un segnale che fa ben sperare.

Registriamo infine l’uscita del buon Renan, acquistato dall’ Al Assr, squadra degli Emirati, per un milione di euro.

Salutiamo con affetto il centrocampista, volenteroso pedatore che ha sempre messo impegno per la Samp.

Ciao Renan, brasiliano atipico dal sinistro velenoso. Ci hai reso felici in qualche occasione, che la buona sorte sia con te!

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

9 commenti

  1. Belle le ultime quattro righe! Danno un senso “sentimentale” al vorticoso via vai del calcio mercato che di delicatezze è del tutto privo.

  2. Renan uno degli eroi della risalita in Serie A! Non male se abbiamo preso quei soldi dalla sua cessione, dalla nuova gestione mi aspetto cose belle dalle cessioni tanto quanto dagli acquisti.

    • Per Mustafi un offerta da 10 milioni e’ quella che si puo’ tranquillamente definire irrinunciabile, anche perche’ con la sua riconferma ci sarebbe da ritoccare abbondantemente l ingaggio che attualmente e’ di 200 mila euro, e da campione del mondo salirebbe almeno al quadruplo. Con la sua cessione servirebbero due centrali, a meno che non si voglia dare fiducia a Fornasier ( da brividi con l Eintracht ). L accoppiata Hugo + Britos sarebbe il massimo, ma e’ molto difficile. Vedremo se il presidente ci stupira’ ancora.

      • Concordo. Dicono che un tifoso, durante l’attesa all’aeroporto per Bergessio, gli abbia detto: “Presidente non venda Mustafi!”. E lui abbia subito risposto: “Figuriamoci, se mi danno quindici milioni lo vendo e ne compro dieci come lui”. Lapidario, ha tutto tutto quello che c’era da dire. Da vendere anche a 10 ovviamente, spero che il Presidente riesca a creare una asta intorno a lui tenendo vivo l’interesse di più potenziali compratori. Su queste cose mi da abbastanza affidamento…

          • Intanto e’ conclusa la trattativa per Viviano, buon portiere al quale si dovra’ dare tempo in quanto fermo praticamente da 2 anni, e massimo sostegno allo stadio, se sentira’ fiducia invece di mugugni alla prima cappella, ci garantiremo il privilegio di non dover sentir parlare di ” nodo portiere ” per un po’ di tempo ( PS manca l ufficialita’, quindi mani sugli zebedei )

  3. A me Viviano non entusiasma ma la paura di vedere ancora Da Costa titolare me lo fa accogliere come un fenomeno. Benvenuto

Lascia un commento

Powered by themekiller.com