BOSOTIN: “QUANDO CARICAMMO I TIFOSI JUVENTINI”

0

Nuovo appuntamento con le foto storiche di Bosotin, il mitico fondatore degli Ultras.
Attraverso le sue immagini si raccontano momenti epici della tifoseria organizzata. Fra estro, creatività e attaccamento alla maglia, in quei tempi non mancavano le sane scazzottate tra Ultras e tifoserie avversarie.bosotin-mantero-samp-juve

Lo scatto pubblicato riguarda un lontano Sampdoria-Juve. La foto immortala l’istante in cui lo storico tifoso blucerchiato Enrico Mantero, irritato dal carabiniere che lo sta trattenendo, ha caricato il pugno prima di colpire l’uomo in divisa con una sonora papagna.

Così racconta Boso:

Quel giorno caricammo gli juventini. Era appena finita la partita e noi andavamo in direzione della Nord verso i tifosi avversari. Nella foto ci siamo io, Mantero e Mauro Onetti, un noto lottatore di savate, un maestro nel suo campo, uno che belin sapeva scrivere una lettera con i piedi.
La foto è in qualche modo storica perché è stata scattata un attimo prima che Mantero facesse partire la cartella contro il carabiniere, mentre eravamo diretti verso la gradinata nord per andare a prendere gli juventini. Quanti ricordi, belin avevamo 17 anni..

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com