BOSOTIN: “GENOA IN B!! UN URLO STORICO SPARSE LA VOCE NELLA SUD”

6

Un’altra foto epica racconta il viaggio per immagini nella storia della Sampdoria. Lo scatto immortala il  grido leonino di Bosotin, all’annuncio dell’ennesima retrocessione rossoblu.
Non era una novità, il crollo bibino. Ma ogni volta è giusto salutarlo con urla trionfali.
Qui Bosotin, raggiunto via radio dalla notizia dell’ormai imminente retrocessione fagiana, ha un moto di trionfale ruggito leonino.
Il suo grido di giubilo contribuisce a spargere la notizia nella Sud, mentre la Samp è impegnata negli ultimi minuti di una sfida casalinga e il topo affondava lontano da Genova.
La foto è stata scattata dal noto fotografo genovese Massimiliano Garofani, presente in gradinata.

Era il  maggio 1978.

Per un errore di ricostruzione storica abbiamo inizialmente sbagliato a datare la foto, ma bisogna capire: Boso è stato un genio assoluto della tifoseria organizzata quanto un casinista nella ricostruzione temporale dei fatti. Ringraziamo la segnalazione precisa di alcuni lettori: Maggio 1978, mille di quei giorni!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

6 commenti

  1. Foto splendida, ma credo ci sia un piccolo errore: in quella giornata la retrocessione dei topi non era ancora matematica!
    Lo ricordo abbastanza bene perchè la domenica successiva il sottoscritto, operato qualche giorno prima di appendicite, ascoltava le partite alla radio in compagnia di un amichetto bibino che infatti visse gli ultimi minuti in apnea perchè una miracolosa salvezza era ancora possibile…

    • Infatti. La retrocessione avvenne con un Genoa-Juve 2-1 in cui un gol al 90′ li illuse… modestamente ero a godermi lo spettacolo dei bibini in B dal vivo, allo stadio.
      La cosa più turpe della mia carriera di tifoso.

      • cristiano72 -

        poi il pareggio della lazio a pisa a tempo stra-scaduto li condanno’.bei tempi……purtroppo oggi siamo a fare altri discorsi.se arrivano davanti a noi pèer la seconda volta consecutiva sarebbe la prima volta in 70 anni della nostra storia rendiamoci conto…….in questi ultimi 10 anni stiamo sfatando purtroppo molti dati storici

        • Giusto, e se vogliamo ancora ulteriormente “tafazzarci” aggiungo che negli ultimi 20 anni dalla A alla B siamo retrocessi più noi che loro!
          Per fortuna che negli ultimi derby abbiamo un pò invertito la tendenza che però ahimè è ormai improntata a un sostanziale equilibrio tra noi e quelli lì…

  2. La foto in questione è ben precedente l’anno della retrocessione del Genoa nel 1984.
    Si vede molto bene dai tabelloni pubblicitari posti in alto nella gradinata…. probabilmente si tratta del 79/80….. e non è neppure un Samp-Toro…. perché la squadra ospite è in pantaloncini blu ed in nord non si vedono striscioni di tifosi ospiti…. ultima cosa lo storico fotografo degli ultras si chiamava Massimiliano Garofani e non Garofano come riportato nell’articolo.

  3. Leggo la rettifica, quindi se è la loro retrocessione del 78, noi in B già ci eravamo, essendo retrocessi l’anno prima.
    Sono comunque perplesso, in B a metà classifica una gradinata nord così piena mi fa strano…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com