BOLOGNA SAMP: PROBABILI FORMAZIONI

0

Bologna e Samp alla ricerca dei primi punti in campionato: se i blucerchiati non hanno demeritato contro la Juve, pur perdendo ed evidenziando alcuni limiti soprattutto a centrocampo, i padroni di casa sono reduci da un netto e meritato 0-3 subito al San Paolo. Quest’anno il Bologna ha un Rolando Bianchi in più ma un Gilardino, un Taider e un Gabbiadini in meno, ergo conquistare la salvezza per Pioli potrebbe rivelarsi più difficile di quanto non sia stato nelle ultime tre stagioni.

MustafiDa parte nostra, in attesa di sviluppi di mercato, per la trasferta in Emilia, Delio potrà contare su Regini e Renan, rientrati dalle squalifiche. Gastaldello, però, rimane in forte dubbio causa contusione al polpaccio sinistro: lo staff medico è ottimista sul recupero, ma Mustafi è già in preallarme.

La probabile formazione di domani sera dovrebbe quindi vedere Da Costa in porta, Palombo, l’ex Costa e uno tra Mustafi o Gastaldello in difesa, De Silvestri esterno destro, Kristicic e Obiang sicuri a centrocampo più, probabilmente, Renan (favorito rispetto ad Eramo e Soriano). Esordio in campionato per Regini sulla sinistra.  In attacco spazio al duo Eder-Gabbiadini. Paolo Castellini squalificato dopo l’espulsione rimediata sabato scorso con la Juve. 

Il Bologna si schiera con un modulo stile Del Bosque Moscardelli(il famoso 4-2-3-1), forse ritoccato in un 4-3-1-2, se Moscardelli affiancherà Bianchi in avanti. Assenti tra i rossoblu Sorensen, Cherubin, Morleo e Alibec (infortunati). La formazione è questa: l’ex Curci in porta, Garics, Antonsson, Natali e Cech sulla linea di difesa, due tra Krhin, Della Rocca e Perez (favoriti lo sloveno e l’uruguaiano) come centrocampisti arretrati, Kone ala destra, Diamanti sulla trequarti e il barbuto Moscardelli ala sinistra (favorito sul greco Christodoulopoulos), o ad affiancare la punta Rolando Bianchi.

Dirigerà l’arbitro Dino Tommasi di Bassano del Grappa. Assistenti: Daniele Iori di Milano e Nicola Andrea Nicoletti di Macerata; quarto ufficiale sarà Andrea Marzaloni di Rimini; gli arbitri addizionali saranno Gianpaolo Calvarese di Teramo e Luigi Nasca di Bari.
Tommasi ha esordito in A il 15 marzo 2008 (Udinese-Lazio 2-2): incontra la Samp per la prima volta nel novembre 2008 (vittoria interna 3-0 sul Catania). In B, ha arbitrato 3 partite in campionato (0-0 a Livorno e le sconfitte interne con Torino e Pescara) e la semifinale di ritorno dei playoff a Sassuolo. Nella scorsa stagione ha arbitrato la goleada inferta al Pescara con quaterna di Icardi. Considerando anche un incontro di Coppa Italia arbitrato nel 2008-09 (vittoria interna con l’Empoli),  con lui abbiamo uno score interno di 3 vittorie, 0 pareggi e 2 sconfitte e uno score esterno di 2 pareggi su 2 incontri.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com