BOCCIATO BUDIMIR, ARRIVANO VERRE E ZAMPANO

6

Bocciatura secca per Budimir che sarà ricordato come pedina di scambio per l’arrivo di due rinforzi dal Pescara. Le poche partite giocate e la valanga di reti sbagliate (anche in maniera goffa)  hanno spinto lo staff tecnico blucerchiato a dirottare l’attaccante verso il Pescara, in cambio di due elementi considerati più utili per Mister Giampaolo.

Sulla cessione ormai prossima del croato, le casse doriane vedranno anche un minimo margine di guadagno, dal momento che l’attaccante è costato 1,8 milioni di euro e sarà probabilmente rivenduto a 2 (va in prestito con riscatto).

Con questa mossa è chiaro che il Pescara guardi già alla serie B: si porta avanti col lavoro e allestisce la squadra per il prossimo anno. In serie cadetta, infatti, Ante Budimir dice la sua.

In entrata in casa Sampdoria Francesco Zampano (3 milioni, a titolo definitivo). 23 anni, genovese, è difensore impiegato anche come terzino: rimpiazzerà in rosa il male in arnese Dodò, ormai pronto al ritorno in Brasile.

Valerio Verre, infine, è il profilo più interessante dell’affare con gli abruzzesi. Promessa della nazionale under 21, classe 1994,  Verre è centrocampista dai piedi buoni. E’alto 1,80 m per 70 kg di peso, in passato trequartista è stato poi spostato in cabina di regia.
Arriverà in prestito con riscatto fissato a 5,5 milioni di euro e sarà la prima riserva di Torreira.

In un centrocampo blucerchiato sempre più affollato è destinato a partire Cigarini che a gennaio si muoverà verso altri lidi.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

6 commenti

  1. Rinforzarsi con giocatori di una squadra che non ha ancora vinto una partita di serie A…. mah….mi lascia perplesso soprattutto la cessione di Cigarini, in un ruolo dove di solito l’esperienza conta e non poco.

  2. Bene Zampano, non è un fenomeno ma almeno finalmente avremo un esterno destro di ruolo, di Verre è già qualche anno che si dice un gran bene, speriamo che da noi possa defintivamente esplodere…
    Sono anch’io perplesso per la cessione di Cigarini anche perchè faccio un semplice ragionamento: se a giugno, come si sente e si legge in giro, Torreira sarà ceduto al miglior offerente, ci troveremo a dover cercare un altro regista, non converrebbe quindi provare a tenerlo?

    • Anch’io nn l escludo,dipenderà molto dalla Lazio se cederà Biglia,che poi nn è così scontato se pensano di poter lottare per il terzo posto fino alla fine,se così fosse potrebbe esserci un effetto domino nel ruolo per diverse squadre e noi siam una di queste…La serie A cn 20 squadre e 3 retrocessioni ha creato una zona cuscinetto fra chi ha delle ambizioni sportive e chi nessuna se nn un po’di vetrina in massima serie,in questa zona grigia galleggiano 6/7 squadre il cui unico scopo è la plusvalenza e il mantenimento della categoria che quando è comoda già a Gennaio smantellano le squadre in nome della ragione economica,chi ha ambizioni ingaggia a peso d’oro giocatori il cui merito è esser partiti forte pr poi accorgersi spesso che nn sono pronti o peggio…Il risultato è che chi nn era competitivo lo è sempre meno e chi lo era già difficilmente si rafforza se nn in casi rari,in questa finestra se davvero il Napoli prende Pavoletti è l’unica squadra che sposta un po’gl’equilibri generali del campionato,nl loro caso un centravanti cn quelle caratteristiche serve come il pane,pr altro Milik è già un bel giocatore,a primavera se fossero ancora in corsa pr qualche trofeo sarebbero un brutto cliente pr chiunque…Quanto alle altre dubito che Milan e Inter possano arrivare a giocatori che le migliorino,Roma e Fiorentina nn sembrano intenzionate a far mercato,la Lazio andrà a caccia di un regista se perde Biglia che è superiore a tutti nel ruolo quindi difficile migliori,quanto a noi se ci capita ci chiedano qualcuno cn questa classifica probabilmente gli fanno anche un bello sconto… Zampano è un bel giocatore,Varrè nn ci serve ma anche lui nn è niente male,a noi servirebbero un paio di giocatori muscolari e di carattere,come qualità siamo messi bene e fisicamente che paghiamo un gap enorme cn le squadre più forti…Se volessero rinforzare la rosa prenderebbero due esterni difensivi fisici e un centrale d’affidamento di piede destro un centrocampista centrale muscolare caratteriale duro nei contrasti e forte di testa(un negro qualunque per capirci,in Francia ne hanno da regalare cn queste caratteristiche) …Per il resto hai anche troppo e si parla di punte perchè cedono Budimir in primavera ne hai 3 uno più forte dell’altro ma Vironi è più che pronto per fare il salto fra i PRO…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com