BENTORNATO QUAGLIA, ATTESI RINFORZI IN DIFESA E A CENTROCAMPO

8

Con l’arrivo di Quagliarella si spera che la dirigenza risponda alle richieste di Montella: rinforzi in difesa. Montella ha ribadito che il settore offensivo non desta particolari preoccupazioni, nonostante la cessione prima negata e poi avvenuta di Eder.

Su questo versante, tenendo conto che Eder è praticamente insostitubile, l’arrivo di Quagliarella dà certamente solidità e un indiscutibile valore tecnico al reparto. Visto che numericamente dovevamo avere rinforzi in avanti, Quagliarella dà senz’altro garanzie.

Non sarà facile la convivenza con Cassano, toccherà al Mister risolvere questo problema non da poco, considerando il fatto che Cassano, quando va troppo in panchina, inizia a dare i numeri.
In ottica salvezza fondamentali sarebbero i rinforzi in difesa. Il nome di Diakitè non entusiasma, per quanto sembri gradito a Montella: Diakitè sarebbe adatto alla difesa a 3, il modulo che Vincenzo vorrebbe sviluppare da qui alla fine.
Le ultime ore potrebbero riservare sorprese, anche perché Ferrero sta sparando nel mucchio, cercando prestiti a destra e a manca. Peccato per Mati Fernandez, un gran bel giocatore. Ma la Fiorentina non abbassa le pretese su di lui e la cosa non stupisce. Mati Fernandez è forte, la Fiorentina non può regalarlo.
Ha avuto un’accelerata la trattativa per il prestito di Alberto Aquilani, ben conosciuto da Vincenzino, che potrebbe arrivare in prestito dallo Sporting Lisbona.
Il mercato è vivo, la Samp è la squadra di gran lunga più attiva nelle ultime ore, segno che prima non si è operato particolarmente bene.

Aspettiamo dunque la fine del mercato per avere giudizi più precisi sul valore della rosa.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. cassano da i numeri quando va in panchina ? ok allora a casa e che non rompa il belino serve compattezza ora più che mai e anche un briciolo di grinta, virtù carente nel aereoplanino
    forza ragazzi !

  2. Aquilani per sei mesi sarebbe un miracolo. Un vero evento, difficile da vedersi concretizzato. Se l’alternativa e Rigoni Jr siam messi male. Diakite… avete già espresso voi in passato lo schifo che mi farebbe quell’operazione. Ma se ti svegli all’ultimo minuto, non puoi sperare di meglio

  3. Giovanni Prussia -

    Nel secondo tempo di Bologna abbiamo aggiustato la posizione in campo. Speriamo che questo 3 5 2 sia mantenuto per un po e con gli stessi protagonisti . Con Quagliarella al posto di Muriel. Anche se mi viene in mente ora che dovremmo avere due squalificati. Dunque vai di giostra e rivoluzione anche mercoledì sera.

  4. Quest’anno la sfiga ci vede benissimo….
    Ció non toglie che il primo tempo di ieri é stato di esclusiva colpa nostra.
    Però, la squadra del secondo tempo non ha nulla a che vedere con quella di Maccarone e Macheda: parallelismo assolutamente inesistente. Era pure uscito Soriano.

  5. Fabio è un giocatore di esperienza certo 33 anni ma ci sarà molto utile ed è ancora capace di dare del suo. Basta critiche, non faccio altro che sentire e leggere un po’ ovunque disfattismo pessimismo e fastidio…certo è un annata del cavolo, anche sfigata ma credo che adesso sia il momento solo di sostenere la nostra Samp e a fine campionato tireremo le somme! Come on Doria.

  6. Quaglia è l’unica vera punta della Samp dopo Pazzini. I gol di Eder sono stati un caso.Ora vediamo quanti ne segnerà all’Inter prima di finire in panchina….
    P.S. E mercoledì Quagliarella segnerà il gol dell’ex senza esultare……o esulterà per come è stato trattato dai tifosi granata?

Lascia un commento

Powered by themekiller.com