BASTA DICHIARAZIONI FUFFA. ORA VOGLIAMO CHIAREZZA

14

Il filo conduttore delle ultime dichiarazioni in casa Samp è uno solo: l’Inutilità. Dopo un campionato vergognoso e indecente di pedatori strappati al rastrello e alla vanga, si è assistito a stucchevoli commenti “soft” della dirigenza, che forse non ha capito che i tifosi blucerchiati si sentono presi per il culo e vogliono delle risposte.

Ferrero a Genova non ci mette piede (o il meno possibile) e forse non ha più di tanto il polso della situazione, dice di voler imparare dagli errori commessi quest’anno.
Osti come al solito stupisce con atteggiamenti poco comprensibili: prima pronuncia parole al veleno su Montella, salvo poi concludere tutto a taralli e vin santo. Ha detto: “Montella è stato carino con me”. Ma cosa vuol dire? Gli ha portato dei pasticcini?

Il dirigente ha persino l’aria furbetta di chi si trova qui per caso, calato forse da Marte. Ma le ultime campagne acquisti fallaci non lo vedono come protagonista? Quest’accozzaglia di giocatori senza nerbo, centrocampisti macchinosi, giocatori senza grinta, palle e orgoglio, sono stati scelti in buona parte da lui. E come dice Arnuzzo: “è inutile pretendere grinta da giocatori che hanno altre caratteristiche”. Forse era meglio creare un mix di altre qualità, piuttosto che concentrarsi su questi esemplari ciondolanti, questi vecchi ronzini senza fiato.
Mister Montella, vabbè, ripete sempre le stesse cose. E’ chiaro che in mancanza di proposte concrete farà fatica a rinunciare al milione e mezzo di euro della Samp e temporeggia con frasi insignificanti
Di Romei non si parla: nessuno conosce il suo ruolo all’interno della Società.

Si chiude il campionato maggiormente privo di midollo della storia doriana. Il miracolo è aver salvato le chiappe, con l’inizio di stagione mediocre ma pur sempre fondamentale di Walterone Zenga.
Ma non abbiamo sentito ancora parole chiare e convincenti sul futuro. La dirigenza ha il dovere di fare un passo verso i tifosi: scuse e rassicurazioni. Ancora non le abbiamo ascoltate

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

14 commenti

  1. Incompetenza, mancanza di soldi, cialtroneria….questo è stato e questo sarà finché questi soggetti non si toglieranno dai piedi.

  2. Mamma mia, speriamo che Ferrero faccia questa beneamata chiarezza cosí riusciamo ad andare avanti, a guardare oltre.
    Che dica che ci si aspettava piú da Muriel, da Correa, da Barreto, da Montella, che ci sveli tutte queste cose sconosciute, insospettabili, che nessun tifoso riesce a capire da solo. Che chieda scusa per aver preso Zenga e molto di piú ci chieda scusa per aver preso Montella, che é stato pagato ed é rimasto molto di piú, e già che c’é chieda scusa anche per certe decisioni arbitrali discutibili e per infortuni maledetti.
    Chieda scusa perché il piú promettente giovane attaccante italiano non si é rivelato pronto come lo é stato il piú promettente centrale italiano l’anno scorso.
    Vabbé senza andare avanti fino all’infinito, chiarisca tutte queste cose, che i tifosi sono sempre quelli che sanno tutto (a cominciare dal fatto che Montella non andava preso) peró poi hanno anche bisogno di una marea di spiegazioni.

    • Ma dai che spiegazioni vuoi che abbia…STO QUI CI PRENDE SOLO X IL C..O!!
      Se fosse rimasto Zenga ora saremmo in B.
      Montella spero che vada via ma nessuno avrebbe pensato in una debacle del genere.
      Si continuerà a nuotare nella bratta finche ci sarà il viperetta.
      Dobbiamo mandarlo via a calci nel sedere!!

  3. Giovanni Prussia -

    Ci vorrebbe in società uno con la personalità ed i soldi per fare piazza pulita del Mr e dei più cialtroni. Credo non ci sia. Dovremmo trovare il modo di farci sentire ma non saprei quale. Il rischio è che questa situazione diventi un agonia. Speremu ben.

  4. quello che occorre sono provvedimenti in base ai risultati,ossia fatti che possano così placare l’incazzatura e la cosa più importante salvare la prossima stagione che si preannuncia pericolante!fuori dalle palle l’avvocato interista che di calcio non sa niente idem per colui che arruola pacchi clamorosi senza assumersi le proprie responsabilità Osti fuori dal belino,un allenatore che si adatti ai giocatori che sappia trasmettere grinta e qui Montella adios insieme ai paracarri ai prestiti e ai fuori forma.lavorare in silenzio con persone competenti,e un minimo di serietà e qui Ferrero non dovrebbe farsi neanche vedere allo stadio !

  5. L’unica cosa che potrebbe capire questo è un numero di tessere staccate pari a 0. Basta. Vedere tifosi che difendono ancora Ferrero, comunque, mette tristezza. Vuol dire che non esiste limite all’idiozia umana.

  6. Montella ancora sulla panca della Samp potrebbe essere letto anche come un fatto positivo. Perchè allora i casi sarebbero due: 1) inversione netta di tendenza e quindi visione del Montella che tutti auspicavamo già quest’anno per i suoi precedenti viola (ovviamente con giocatori adeguati) BENISSIMO – 2) continuo della falsariga attuale. MALISSIMO però con il vantaggio di esonerarlo dopo due o tre partite e non dopo dieci o giù di lì e quindi con la possibilità di rimettere le cose a posto in tempi normali. Non dico sia la cosa migliore ma si potrebbe tentare. Ovviamente migliaia di tifosi equivale a migliaia di possibilità. Ebbene, questa è una….

  7. Ho sospeso ogni mio commento su questo sito (e in ogni luogo) già da una decina di partite, o poco meno, date le prestazioni imbarazzanti.

    Oggi, a bocce ferme, mi viene da dire che il campionato 2015-2016 è stato sicuramente un fallimento sotto ogni aspetto, faccio fatica a vedere il bicchiere mezzo pieno, abbiamo toccato il fondo e solo per un soffio non siamo andati in B (l’obiettivo dichiarato era di piazzarsi entro le prime 10 posizioni).

    Le colpe?
    Ok, non abbiamo i vertici societari della Juventus ma solo gli amici e i parenti di Ferrero, però è anche giusto dire che la nostra rosa poteva fare sicuramente di meglio; se confrontiamo la nostra squadra con le ultime 9 in classifica, probabilmente abbiamo giocatori di migliore qualità.
    Con questo voglio dire che – secondo me – Montella (con tutto il bene che gli voglio) avrebbe dovuto ottenere migliori risultati alla luce del materiale a disposizione.
    Soluzione?
    Cambiare allenatore e il 50% della rosa.

  8. Siamo l’unica squadra che ha reso meno delle aspettative? L’Udinese, per esempio, ha anch’essa una presidenza imbarazzante, uno staff tecnico inadeguato, dei giocatori scarsi.? Secondo me l’annata storta può capitare a qualsiasi squadra. Sono molteplici i fattori che hanno determinato questo campionato negativo. Colpevolizzare un solo o pochi soggetti è riduttivo. Ritengo che la mancanza di coesione tra le componenti abbia portato ad uno stato di sopportazione ed a un rompete le righe non appena giunti a 40 p.ti

    • Ma infatti, rendere sotto le aspettative é ahime una eventualità… L’anno scorso é successo il contrario. Il semplice fatto che ci fossero delle aspettative migliori testimonia che che csi attendeva di piú dalle premesse (organico).
      Comunque sarebbe veramente opportuno che qualcuno non s’abbonasse piú, meno frustrazioni per lui, meno cagacaxxi per noi.

    • Chiedo scusa a entrambi, ma voglio essere sincero. Trovo assurde le vostre posizioni. Puoi parlare di annata storta quando pur con tutte le premesse positive del caso, le cose vanno male, vuoi per sfortuna (infortuni, squalifiche, ecc.) vuoi per colpe altrui (arbitraggi sistematicamente contro).

      Ma se la sfortuna te la crei, è colpa tua e basta. E noi ce la siamo creata costruendo malamente la squadra, mettendo insieme una difesa quasi priva di centrali di categoria e senza mezz’ali capaci di dare quantità e interdire, prendendo uno staff degno di un campeggio estivo, con tanto di animatore al posto dell’allenatore, e finendo tutto col destrutturare ulteriormente la squadra, cedendo Eder a gennaio, senza ricavarne i soldi per ricostruire la squadra e mettendoci in casa gli scarti della Pinetina. Negare le colpe di Ferrero, il suo dolo in questa stagione, per conto mio è miopia acuta.

  9. probabilmente saro’ impopolare ma al di la’ dei comportamenti di ferrero,comunque gia’ per quello ingiustificabile per aver buttato nel cesso lo stile samp,ritengo che la societa’ (romei o chi per lui) non abbia fatto male per niente.l’anno scorso un settimo posto con un girone di andata da champions.quest’anno annata storta sotto le aspettative.via zenga ed ingaggiato il miglior allenatore osannato da tutti,giocatori acquistati con grandi investimenti(correa,muriel,fernando,viviano,silvestre,sala e potrei elencarne altri) anche se poi a parte viviano hanno reso una beneamata mazza ma la colpa dello scarso rendimento non e’ della societa’.ma la cosa incredibile quasi impensabile e’ aver chiuso il bilancio a -1,3 milioni quando con garrone erano autentici bagni di sangue.campagne acquisti di gennaio scoppiettanti e con nomi quasi impensabili se ci ricordiamo le campagna acquisti di gennaio dell’era garrone,quasi delle orazioni funebri…..forse abbiamo la memoria corta!!!!il rilascio della licenza uefa per quanto,ahime’,inutilizzabile certifica pero’ la solidita’ e la trasparenza dei conti quindi prima di gridare allo sfascio ce ne corre.certo se ferrero si levasse dalle palle o si desse una regolata nei comportamenti non sarebbe male.ma sono convinto che quest’estate qualcosa succedera’ di buono.dalle voci da spezia pare che……

Lascia un commento

Powered by themekiller.com