APOCALISSE SAMP. E ORA SONO C…. AMARI

68

Un tracollo epocale quello della Sampdoria. Arrivato in una partita che non dovevi e potevi perdere, contro una squadra che non ha fatto nulla per dilagare, ma che si è trovata servita su un vassoio d’argento la bellezza di cinque reti. Una manita regalata, uno scempio totale.
Regali a iosa dei giocatori doriani, impensabili in una partita che può valere la stagione contro una diretta concorrente. 1-5 è una sconfitta che fa venire i brividi. Pronti via ed è subito autogol di Thorsby all’8′, su ripartenza viola e cross basso di Vlahovic. Il norvegese mette fuori causa Audero. Sfiga. Al 18′ non è sfiga ma dabbenaggine sportiva quella che porta Ramirez a prendere di mano il pallone in area: intervento goffissimo di Gaston e rigore netto trasformato da Vlahovic: 0-2.

Al 39′ è invece dabbenaggine al cubo quella di Murru che sgomita in area e si becca rigore  e seconda ammonizione ai suoi danni: rigore di Chiesa, 0-3 e 10 contro 11 al 39′. E’ l’Apocalisse.
La disfatta sembra ormai alle porte, ma Badelj viene espulso al 45′ e Colley due minuti dopo sbaglia un gol clamoroso tirando alto una sorta di rigore in movimento.
Peccato, l’inerzia della partita poteva radicalmente cambiare con un gol blucerchiato nel finale, ma è grave la topica del difensore doriano.
Nel secondo tempo proviamo ad attaccare ma Dragovsky è sempre attento e si conferma portiere da top club e le migliori occasioni si infrangono sul portierone viola.
Al 58′ arriva la rete che chiude definitivamente la gara (mai in realtà troppo aperta): tiro di Dalbert, respinge male Audero e irrompe ancora Vlahovic per lo 0-4. Poi c’è ancora il palo di Chiesa al 62′: insomma piu’ che una partita è un’autentica agonia. Quinta rete ancora di Chiesa, infine gol della bandiera di Gabbiadini.
Abbiamo sbagliato tutto, presentandoci in una partita chiave con un centrocampo formato light col rientrante Bertolacci.
Ma a decidere le nostre sorti sono state una serie da primato di leggerezze, di orrori individuali inaccettabili per chi si sta giocando la salvezza, e che hanno sancito un risultato impietoso contro una squadra derelitta (almeno fino ad oggi) come la Fiorentina.
E ora i cazzi si fanno acidi, con la striscia positiva di Lecce e genoa. Inutile dire che nel trio che ci comprende e da cui probabilmente uscirà la terza retrocessa, noi siamo in questo momento quelli messi peggio.
Sicuramente per il morale, forse dopo il mercato di gennaio anche per la rosa.
Insomma il futuro è a dir poco oscuro e non aggiungiamo altro per non riproporre discorsi triti e ritriti su chi guida la nostra barca che va a fondo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

68 commenti

  1. PassavoPerCaso -

    Partita in cui tutto cio’ che poteva andar male e’ andato male.
    Difficile da commentare: l’autogoal di Thorsby e l’erroraccio di Ramirez hanno condizionato tutto il match.
    Capitolo portieri: Audero e’ incolpevole, OK. Ma il loro portiere ha fatto ” miracoli (che sono tre goal…) il nostro, ancora una volta, nemmeno uno.

    Ultimo commento: sembra che lamentarsi alla Commisso funzioni, quand’e’ che cominciamo anche noi?

  2. Noi non possiamo lamentarci, semplicemente perchè NON ABBIAMO UNA SOCIETA’!
    E su Audero quello che lo rappresenta è proprio il secondo rigore, ci arriva ma il miracolo non lo fa, mentre l’altro 2/3 miracoli li ha fatti.
    E comunque prestazione imbarazzante, senza la luce dell’unico giocatore che ha una tecnica decente (Ramirez) è buio totale, Colley da panchinare subito idem Thorsby che corre corre ultimamente ma non ne prende una!
    E ora con i problemi societari (complimenti a chi ha tirato fuori oggi la notizia delle dimissioni del cda, proprio ad hoc) il cammino è davvero duro!

  3. Settimana scorsa leggevo molti commenti entusiastici. Il mio unico pensiero era stato “guai a sbagliare con la Viola”. Oggi mi sento già un po’ retrocesso. Sullo 0-5 volevo andarmene ma sono rimasto. Mi sono detto che forse erano gli ultimi minuti che avrei vissuto in A. E purtroppo niente al momento mi riesce a convincere del contrario.

  4. Veramente una prova indecente, tutto quello che ha fatto di buono Ranieri piano piano lo stiamo lasciando per strada, era una partita da vincere a tutti i costi o almeno da non perdere visto che la prossima andiamo a Milano e la prospettiva è fare zero punti.

    Delle pericolanti (Lecce e Piccioni) siamo quelli messi peggio a livello di morale e motivazioni, sento gente che mugugna di Ranieri ma sinceramente non mi sento di buttargli la croce addosso, se ci salva fa un miracolo tipo quello fatto in Inghilterra.
    Questa sera sono preso dallo sconforto e sinceramente vedo tutto nero.

  5. Nel senso che, indubbiamente, al momento attuale siamo la più seria candidata alla retrocessione in un lotto di contendenti che si assottiglia sempre più e che vede due squadre che parevano quasi condannate e che invece volano come TAV. Questa sconfitta lascerà il segno, soprattutto morale, per il punteggio e ciò potrà causare perdita di convinzione e quindi una caduta a valanga. Domenica resteremo a quota 23 e poi…..

  6. Ciao Roberto ascolta ti dico quello che ho sempre pensato ovvero anche i sassi di bogliasco sapevano che con questi brocchi saresti probabilmente retrocesso e per coerenza è quello che abbiamo sempre scritto io Solodoria Gabry e chiedo venia a quelli che la pensavano come noi di cui non ricordo i nomi. La società Samp non esiste più a prescindere dallo scioglimento del CDA l’invertebrato è solo al comando di una nave ormai senza controllo. Se questo non mollerà la presa ( e non credo ) sarà transitoria anche la serie B. Qualcuno adesso scriverà accidenti che disfattista un po’ di ottimismo suvvia tradotto le stesse parole che sento dire da settembre, con una differenza oggettiva, le mie e di quelli sopra citati sono il presente le loro purtroppo un sogno mai realizzato.

  7. luca (quello che stava in Brasile) -

    Commentiamo una partita che è iniziata con 3 situazioni assurde, 1 autogol (di tacco?) e 2 rigori da oratorio.
    La Fiorentina non ha MAI tirato in porta.
    Fine primo tempo.

    Nel secondo tempo abbiamo messo diverse volte la palla in area, tirato 6-7 volte, ma il portiere loro ha fatto i fichi, e naturalmente sui capovolgimenti di fronte ci siamo beccati altri 2 gol, uno dei quali con un traccio di Chiesa in caduta che se ci riprova 20 volte non gli riesce più, oltre ad un palo clamoroso.

    Poco costrutto da parte nostra, e sostituzioni ancora una volta ceffate clamorosamente: sei sotti di 3 gol in casa a 20 minuti dalla fine e metti Vieira e Jankto? Ma LaGumina e/o Bonazzoli??

    Da citare un Colley pazzesco nelle sue incertezze difensive, e poi lasciare a lui l’onere delle finalizzazioni è da pazzi: 5 tiri smerciati davanti alla porta… roba che anche Lucchini ne avrebbe messi dentro almeno 2.
    Non riesco a vedere una sufficienza tra i nostri, forse Bertolacci ma giusto un 6-.

    Uno potrebbe dire che dopo le 3 scopone senza tiri avversari qualunque squadra sarebbe crollata, ma cazzo non si vede un’azione, solo lanci lunghi e viva il parroco. Così non si va lontano.

    • Gestione societaria buona , pericolo scampato alla mancata cessione …la colpa non è la tua ma chi non ti banna a vita da questo blog e se non vuoi essere criticato quando hai queste illuminazioni risparmiacele o apriti un tuo blog visto e considerato che qui si è sempre detto il contrario son fin troppo pochi quelli che ti mandano a quel paese !

  8. Lo sanno anche i muri che se hai un portiere così insicuro anche la miglior difesa va in panico. Non è questione di Colley (che invece ha sbagliato gol assurdi) o Thorsby, il problema è che ogni pallone che arriva in area ci caghiamo addosso perché sappiamo che Audero non ne prende una e non esce MAI!!!…
    Il quarto gol è l’emblema del nostro portiere… svirgolata e servizio perfetto per l’avversario a porta vuota!!

  9. Partita persa in una modalità assurda ed imprevedibile.

    Errori da parte di tutti.

    Sulla carta la partita potevi anche perderla, ma di fatto l’hai praticamente già “regalata” nel primo tempo ed arrivare a prendere 5 gol in casa (potevano essere anche 6) è comunque sempre umiliante per i poveri tifosi che escono dallo stadio.

    Ormai, da quando siamo tornati in Serie A nel 2012, in tutti i campionati è un continuo susseguirsi di imbarcate casalinghe (e non) che ti lasciano l’amaro in bocca, se poi ci aggiungi che quest’anno devi lottare, a differenza degli anni scorsi, per una salvezza alquanto ardua, il morale è a terra e (parlo per me che ho 60 anni) ti viene a mancare completamente la fiducia in una squadra senza anima ed una società inesistente sotto tutti i punti di vista.

    Questa sera sono spento…

  10. Dopo Torino, si parlava di quasi salvezza. Post viola, di retrocessione praticamente certa. Le dirette concorrenti hanno fatto, in un mese, praticamente tutti i punti che avevano fatto nella restante parte di campionato. È verosimile credere che manterranno questo ritmo, come noi non prenderemo sempre 4 o 5 gol in casa. Non ho potuto vedere la partita e, quindi, non mi addentro in commenti “da campo” (anche se dietro è davanti si sono viste cose tremende… Ma basta vedere i gol di Lazio Inter per capire che i “top” ne fanno di cotte e di crude). Ora bisogna che la prossima giornata scivoli via senza sorprese e poi vedremo chi ha la rosa migliore, chi più mentalità, chi più birra nelle gambe, ecc ecc

    • ah ecco! 🙂
      in effetti, sarà mica la norma ora che queste viaggiano come TGV francesi…

      (mi è venuto in mente Zenga che cerca di salvare il Crotone: fa bene ma ad un certo punto tutte le concorrenti iniziano a vincere, e va giù pur facendo bene – speriamo bene)

  11. Le due dirette concorrenti hanno fatto dei miracoli nelle ultime 3 giornate. Il Lecce a Napoli, sa tanto di calcio scommesse in stile camorra di Forcella “avete fatto schifo tutto l’anno? E adesso ci fate almeno guadagnare un po’ di soldi”

    Le altre vittorie che hanno fatto ci possono stare tra buon stato di forma, un po’ di fortuna etc.
    Ma manterranno queato passo?
    Se dei bibini penso che dopo gli inserimenti e il cambio di allenatore ce la possono fare per il Lecce la penso diversamente… Sono loro da puntare e mettere dietro, abbiano il potenziale per farlo se manteniamo la media punti Ranieri dove le sonore sconfitte si alternano a delle vittorie decisive e qualche zero a zero quando serve.
    Il Lecce passerà attraverso inevitabili mlmenti bui e li vedremo

  12. Allora che dire? Il primo tempo è stato un incubo. la Fiorentina senza fare un tiro in porta ha fatto tre gol. O meglio li abbiamo fatti noi!! Poi nel secondo tempo abbiamo sbagliato tutto quello che si poteva ed anche di più. Ho contato: Quagliarella due gol sbagliati (uno nel primo tempo a portiere per terra e uno nella ripresa tirato addosso al portiere) Colley, oltre agli svarioni difensivi tre gol sbagliati (uno di testa da solo e due di piedi con il portiere avversario a terra) Tonelli una testata e una grande parata. Depaoli ha portiere battuto con ennesimo (tre) pallone salvato sulla linea. Sicuramente ne dimentico altri ma tutto ciò è stato irreale. Noi per segnare ne sbagliamo a dozzine, gli altri hanno un portiere. Ecco uno dei problemi enormi l’Audero attuale non para e non dà sicurezza ad una retroguardia che, almeno in Colley e Murru è deficitaria. E poi diciamolo il GRANDE Quagliarella non ce la fa più e noi continuiamo a farlo giocare 90 minuti anche se perdiamo 5-0 se togliamo i rigori cosa ha fatto due gol?. Io tornerei al 4-4-2 con coppia d’attacco Ramirez e Gabbiadini e metterei il capitano l’ultima mezzora. Concludo ma in una partita così delicata si chaima un arbitro nato a Firenze? Ma siamo pazzi o cosa?

    • Ma infatti… 4411 con ramirez dietro gabbia sarebbe la soluzione migliore… Col rombo è vero che siamo più pericolosi in avanti ma dietro é un agonia incredibile. Sulle fasce ci triturano. Ma togliere Quagliarella è un sacrilegio per molti… Quelli che si ostinano a dire che non gioca al meglio perché non ha la spalla ideale, il modulo ideale, la pettinatura ideale…

  13. Come già detto da Luca… Ieri almeno all’inizio ci ha girato tutto male, la speranza è che in una unica partita siano state messe un po’ di sfighe, in modo da essere più “liberi” prossimamente.

    Ci siamo fatti un gol (autogol) con mefistofelica precisione.

    Abbiamo causato un rigore con un fallo di mano che non lascerà strascichi come il calcio di rigore dato contro il Milan per fallo di Calabria in Coppa Italia.

    Anche il secondo rigore… ahimè ingiustizie non ne vedo (anzi “per fortuna” così ci togliamo nervosismo)., a ruoli invertiti quel rigore lo avremmo reclamato.

    Abbiamo avuto possibilità di rientrare in partita, soprattutto con Colley.

    Con un amico ci dicevamo nell’intervallo: nel secondo tempo possiamo farcela, ma occorre fare subito un gol: ecco la paratona del loro portiere su Quagliarella all’inizio del secondo tempo.

    Come dice EVO il secondo rigore rappresenta Audero: uno che magari ci va anche vicino a superare la normalità, ma non ce la fa mai a superare la normalità, la quale, se cronicizzata, inizia quasi a sembrare mediocrità.

    Ovviamente, la partita di Milano non è ancora giocata.

    Purtroppo, dobbiamo anche sperare che i punti fatti dietro dalle concorrenti non siano una specie di loro nuovo “trend”.

    A Milano… un po’ di culo? …no?

    • Finalmente qualcuno che dice la verità: i rigori c’erano e appellarsi all’arbitro, cosa che allo stadio ho fatto anche io, è solo nascondere la testa sotto la sabbia.
      Siamo stati anche sfortunati, ma c’è da dire che la sfortuna si accanisce quando fai errori, Murru saltato facilmente da Vlahovic mette in mezzo cross teso e Berez la liscia, Ramirez e Murru 2 rigori causati ingenuamente (non è il pallone che ti colpisce casualmente la mano).
      Quando leggo che Quagliarella andrebbe pensionato, penso che sia giusto ma se davanti avessimo alternative degne…io tra Bonazzoli/La Gumina e Fabio, mi tengo Fabio che almeno può inventarsi goal cosa che, attualmente, la carriera delle nostre riserve non ha mai dimostrato!

      • Hai ragione non abbiamo alternative davanti ma preferisco giocare in 11 con un centrocampista in più piuttosto che sempre in 10…poi magari ti fa il golletto spettacolo ogni 10 giornate e allora giubilo… Meglio fare 0 a 0 che perdere vedendo quaglia far gol in rovesciata

        • Sono daccordo in parte… con Quagliarella devi giocare col trequartista dietro, sennò è come non averlo (trequartista che renda, non Ramirez di ieri), ma questo modulo è provato che dietro ci fa prendere imbarcate paurose, non tanto per la difesa scarsa in sè, ma per un centrocampo a 3 con la mezzala di turno che non riesce mai ad aiutare il terzino di turno…problema che c’era anche con Giampaolo e la squadra rendeva solo quando il centrocampo era al 100% della forma fisica, bastava un attimo di decadimento di forma e facevi fatica.
          Ma qua torniamo al problema originario, la rosa è mal assortita anche per fare un 442, mettere centrocampisti centrali a far le ali (che non hai) non è il massimo, ma almeno ha il vantaggio, teoricamente, di farci prendere meno goal.

  14. Caro Luca Il Brasiliano come mai tutta questa rabbia? E” il Tuo Amato Presidente che non ha voluto SVENDERE la Samp il Colpevole di tutto questo, cosa ti lamenti? Non vorrai mica contestarlo???? hai scritto per mesi che con questa rosa ci saremmo salvati tranquillamente, che non si doveva contestare, lasciar tranquilla la squadra,siiiii come no!!!!!! Che gli americani erano degli squali che Vialli bla bla ma sciacquati la bocca,riprenditi e ringrazia Tuo Cugino Il PREGIUDICATO!!!

    • Luca (quello che stava in Brasile) -

      Fabrizio, hai scritto tali e tante cazzate che non posso non risponderti:
      1) ho solo parlato di calcio giocato, campo: cerca di stare sul tema, se ne hai la capacità;
      2) mai scritto che andava tutto bene, anzi, sempre detto il contrario (sempre parlando di rosa, tecnica e tattica);
      3) ho sempre contestato e disprezzato Ferrero, da ben prima di molti altri che starnazzano ad ogni sconfitta, limitandomi a difendere la gestione societaria e patrimoniale (sino a prova contraria);
      4) non ho cugini pregiudicati, e di solito la prima gallina che canta ha fatto l’uovo;

      Last but not least: NON MI ROMPERE PIÙ I MARONI, e quando vedi commenti miei, salta e tira innanzi come altri hanno già concordato di fare

  15. Sinceramente davanti ieri avrei tolto Quaglia sul 0-4 per preservarlo e messo dentro La Gumina, giusto per vederlo correre.
    La coperta è corta in modo particolare in attacco dove abbiamo solo mezze punte o riserve impresentabili in A, dietro bisogna provare qualcosa di diverso, anche li magari mettere dentro il Jap al posto di Colley che al momento rappresenta il peggio dei giocatori africani (svagato dietro, molle in avanti).
    Per salvarsi la vedo dura, Lecce va come un treno e i piccioni a suon di colpi di deretano sono tornati ad 1 punto, interessante capire la situazione dell’Udinese che potrebbe rientrare nella lotta (Toro dipende da cosa fa stasera).
    Il prossimo turno potrebbe lasciare le cose inalterate, visto che i piccioni giocano con la Lazio, che se è quella vista ieri sera li rulla (non possono sempre sperare in colpi di C).
    Ieri a girato tutto male ma alla fine se hai qualità e carattere non ti trovi 0-3, puoi essere sotto 0-1 o 0-2.

        • Ieri per rifarmi la bocca ho dovuto guardare la partita della Lazio, sono il nostro opposto: tecnica, schemi, corsa, carattere.
          I piccioni sulla carta dovrebbero essere asfaltati, dalla loro hanno solo le solite busonate……per me saremo a situazione invariata, poi ci sono Lecce ed Udinese.

      • si magari per l’aperitivo!! se si infortuna per sfiga a gratis chi gioca Bonazzoli o La Gumminaa titolare?? Perdi 0-4 tiralo fuori che tira il fiato, poi se vogliamo parlare di aperitivi parliamone…..

  16. dopo cinque goal presi in casa quando ci giochiamo la serie b rinunciare tutti alla giornata di riposo e stare a bogliasco a lavorare? ferrero non mi rappresenti

  17. Parliamo di Milano dove al 99% perdiamo. io farei questa formazione
    AUDERO (Se non ingaggiamo Viviano domani) BERES – TONELLI – YONITA E COLLEY TERZINO SINISTRO (ha fatto sul finire delle sgroppate in potenza e velocità, certo non fanno dimenticare i disastri difensivi e sotto porta avversaria ma, forse meglio di Augello a San Siro) DEPAOLI – EKDAL – THORSBY -LINETTY – GABBIADINI E YANKTO – POI NELL’ULTIMA MEZZORA, SOLO SE SERVE, IL CAPITANO ALTRIMENTI SI RIPOSA PER IL VERONA

    • luca (quello che stava in Brasile) -

      Ciao Silver.
      Toglieresti Ramirez quindi?
      Interessante l’idea di Colley fluidificante, tanto peggio di così non fa.
      Ora Gabbiadini e Jankto davanti non si può sentire, dai…

    • Allora, prendo spunto dalla formazione proposta e nel mio piccolo dico la mia:

      – iniziamo da Ramirez che, da squalificato, ci toglie dall'”imbarazzo” (di andare a Milano con due punte + Ramirez, anche se fosse da ala in un centrocampo a 4). Vero che sulla carta puoi andare con solo Quagliarella + Ramirez davanti… ma non credo sia nelle corde di Ranieri un attacco simile, con Gabbiadini in panchina.

      – la fascia Bere + Depaoli è ottima. Ottima, per noi almeno. Hanno fatto bene sia con Di Francesco (Bere era il terzo di una difesa a tre, vabbè non cambia molto), sia con Ranieri (442). Sono molto contento del recupero di Depaoli. Se ha dietro un terzino, può spingere… Abbiamo vinto fuori casa con la Spal grazie a una sua azione devastante sulla destra a fine partita.

      – Murillo da terzino non ha fatto male. Colley da terzino potrebbe non fare male, soprattutto in ottica trasferta da barricate. Non so, ma ho bene in mente la sgroppata di ieri.

      – Per l’attacco io ci metterei ovviamente Quagliarella. Il suo ce lo mette sempre. Ieri avesse segnato (ha trovato un gran portiere) ad inizio secondo tempo sarebbe stato un altro grande gol. NON Jankto, che secondo me è un giocatore deludente, 15 milioni che gridano vendetta ogni volta che gioca. Se pensiamo da quanto tempo è qui, è inutile sperare in qualcosa di nuovo. E’ già il terzo allenatore… Dopo la partita a Milano col Milan in cui sbagliò uno o due gol fatti, Gabbiadini avrà il dente avvelenato e mi aspetto molta grinta…

      – “Audero se non prendono Viviano”.
      Audero è anche un patrimonio della Samp, e non è che possono svalutarlo come fosse un Padelli qualsiasi per l’Inter.
      Audero mi sta deludendo.
      C’era una volta un portiere normale, che in una singola partita partì per la Luna e non si fermò più, tanto che finì all’Inter. Incredibile: una partita che da sola fece svoltare una intera carriera. E’ Castellazzi e quella partita fu a Marassi la semifinale di Coppa Italia con l’Inter: parò tutto e da li in poi non si fermò più. Era una partita con l’Inter Audero, mannaggia!!!

      • E anche stavolta condivido il tuo pensiero soprattutto su Jankto…è sempre un uomo in meno, corre ma corre male, ogni cosa che fa, sia dietro che in avanti è sempre sbagliata!
        Su Castellazzi hai totalmente ragione, un portiere regolare, che dopo quella partita più volte murò la porta…ricordo che Storari fu preso per sostituirlo causa suo infortunio, ricordo il coro “Luca Luca Luca” di quella partita di coppa italia.
        Negli anni spesso ho sentito dire “ah se avessimo tenuto Storari l’anno della Champions”, io penso sarebbe bastato tenere il buon Luca, che andò via a parametro zero.

  18. Scusate se sorrido secondo voi anche schierando la migliore formazione possibile ammesso ci sia a Milano hai possibilità di fare risultato dopo che hai preso 5 pappine da una squadra scarsa come la Fiorentina? Boh evidentemente devo cambiare sport perché non capisco proprio nulla di calcio.

    • Luigi, Silverfox ha esordito scrivendo che al 99% perdiamo.
      Ora, se non è abbastanza pessimistico il 99%…

      Tanto tranquillo che la sconfitta coi viola brucia proprio perchè, pessimisti ed ottimisti, tutti sapevamo che coi viola erano gli unici punti che potevamo fare in DUE partite.

  19. Giusto Sentinel! Per rispondere a Luca e Sentinel io ho pensato a Gabbiadini e Yankto di punta perchè Ramirez non c’è e perchè Quagliarella se non lo facciamo rifiatare con l’Inter a Milano… poi se siamo in parità (difficile) o sotto di un solo gol(altrettanto difficile) facciamo entrare il capitano gli ultimi 20 minuti

  20. Ma due parole sul mister?
    Tutti soddisfatti del suo operato?
    Possibile che io sia l’unico che, già da qualche settimana, nutre dubbi e perplessità?
    Dopo quasi un girone dal suo avvento ha vinto 5 partite ( il dirimpettaio Nicola tre in un mese e mezzo…) di cui due ( Spal e derby…) che ancora adesso mi domando come abbiamo fatto…
    Fino a due settimane fa mi metteva Ramirez all’ala non sia sa bene per quale motivo, in cinque partite del girone di ritorno mi ha preso 15 gol ( di cui 9 nelle ultime due partite casalinghe! ), dopo quasi quattro mesi e mezzo l’unico schema che vedo è il lancio lungo per la testa di Thorsby…boh…
    Ma questo sarebbe anche il meno, il problema è il carattere, la determinazione, la concentrazione, ma è mai possibile che nelle ultime quattro gare qui a Marassi per ben 3 volte abbiamo preso gol dopo 10, massimo 15 minuti???
    Ieri, in una partita se non decisiva quantomeno fondamentale, è riuscito a inventarmi Bertolacci regista, che non giocava titolare da quasi 3 mesi…altro boh…
    Io sinceramente delle belle parole, dei comportamenti da gentleman, dello stile, dell’eleganza ed altre amenità ne ho abbastanza le scatole piene, quello che sta facendo Ranieri dall’ottobre scorso credo che me lo farebbe anche un…Cavasin qualsiasi…

    • Concordo sulla disamina. Dopo mesi, non può esistere che, se giochi un pelo più offensivo, prendi valanghe di gol. Non si può non avere un rimedio tattico! In ogni caso, il grande merito di Ranieri è stato quello di rivitalizzare quasi tutti i giocatori che, con di Francesco, parevano ormai rassegnati. Vi saluto con una (folle) riflessione. Ci avete fatto caso che quando la coppia dei nostri centrali difensivi è schierata con 2 che hanno la doppia “ll” nel cognome sono sempre bulacchi di gol subiti!?!?

      • PassavoPerCaso -

        Io avevo notato che moltissimi dei nostri migliori 9 hanno la doppia LL.
        ViaLLI, GuLLit, MonteLLa, QuagliareLLa.
        Ci sarebbe anche MeLLi, ma da noi ha fatto schifo.

        PS. Piu’ in basso me la dai un’opinione su Audero?

  21. Ciao silverfox ho letto velocemente in questo caso chiedo venia e concordo con quello che hai scritto. Lo so che bisognerebbe pensare a salvarsi ( percentuali molto basse ) ma la situazione societaria ad oggi e questo lo vediamo tutti è seriamente preoccupante speriamo succeda qualcosa ma la vedo dura.

  22. Che malefica questa stagione!!! Non riusciamo a tirarci sù. Dopo Torino il feeling era buono, poi questa caduta schizofrenica! Anche von GP succedeva ma allora eravamo a centro classifica…..mi sà che è già segnata la storia

    • Luca (quello che stava in Brasile) -

      Ciao Osch.
      Dai, cerchiamo di non essere catastrofisti: la stessa squadra che ha perso incredibilmente in casa con una formazione che ha poco più di noi per caratura tecnica (tranne Chiesa e Vlahovic) è quella che ha vinto 4-2 a Torino.
      È un anno così, schizofrenico, nato male e proseguito in modo sincopato, ma possiamo e dobbiamo farcela: siamo in 4-5 squadre per un posto in B, visto che le ultime due sono già spacciate, salvo clamorose sorprese.
      Il problema nostro, aldilà delle belinate che fanno ogni partita in difesa e in porta, è l’attacco.
      Siamo sterili e non approfittiamo delle poche occasione create (domenica neanche poche in verità).
      Abbiamo preso sto La Gumina… cazzo facciamolo giocare, viste le condizioni di Quagliarella e l’assoluta nullità offensiva di Gabbiadini.
      Io la vedo così.

      • Oi Luca! Si mi sà, che mi s`è presa la vena fatalista. Avevo delle speranze…ma se Lecce e Genoa viaggiano in una velocità tale non vedo come c´è la faremo. In attacco, sono con te, non abbiamo una formula convincente. Se Ramirez è in giornata allora gira senò le soluzioni sono disperatamente poche.

  23. PassavoPerCaso -

    Ho letto tutti i commenti.

    @Silverfox
    Colley terzino ci avevo pensato anche io. Immagino che peggio di Augello in ogni caso non possa fare…
    Ma far fare l’esordio al Gipponesone contro l’Inter? E’ rischioso, ma al tempo stesso, perche’ no? Non abbiamo nulla da perdere.

    @ Colley
    L’involuzione dall’anno scorso e’ evidente. Che la famosa linea lavorata maniacalmente servisse a qualche cosa?

    @ Inter
    Non diamoci per spacciati. Miriamo a fare le barricate e contropiede. E vediamo come va a finire. Non abbiamo nulla da perdere.

    @ Ranieri
    So che Solo non sara’ d’accordo, ma…. Giampolo di aveva abituati bene. Lui prendeva una vagonata di critiche ma trasformava in una squadra giocaotri mediocri. DF e’ riuscito a fare peggio di sciagura. Ranieri sta nel mezzo, per ora.
    Anche CR ha fatto degli errori, chiaro. Ma noi giudichiamo col senno di poi che, come e’ noto, e’ una scienza esatta.

    @ Audero
    Pitta, confortaci. Anche a me non sta piacendo. Non ricordo una singola partita quest’anno in cui ha giocato meglio del suo dirimpettaio. Un portiere che le para tutte e’ necessario per una squadra che vuole salvarsi… E’ solo un’annata storta?

    @ Salvezza
    Siamo in cinque. Ricordiamoci che nel girone di andata a quest’ora eravamo ultimi spianati.

    @ 5-1
    Non credo si possano tirare conclusioni basandosi su quel match: partita troppo strana. Abbiamor egalato due goal, il loro portiere ha fatto tre miracoli…

    @ Luca
    Abbiamo piu’ o meno la stessa media Tiri/Goal dell’anno scorso, ma tiriamo meno e da piu’ lontano. Puo’ essere un porblema di uomini o di generale senso della squadra, io propendo per la seconda ipotesi. Comunque sia, al momento la squadra e’ questa e non cambiera’ fino a fine anno. Bisogna far di necessita’ virtu’.

    @ Arbitro
    Ovviamente le opinioni possono essere diverse. Ho visto la partita con la telecronaca in inglese e il commentatore al fallo di Murru ha sostanzialmente detto “ma cosa fischia?” e “deve tagliarsi le braccia?”.

  24. tralasciando mie considerazioni ulteriori sul fallito di giulianova che il prox anno al max allenera’ l empoli perche’ altri non e’ in grado ma davvero pensate che colley terzino sia meglio di augello? mi direte, persa per persa a milano tanto vale fare esperimenti, ma allora meglio provare una difesa con beres tonelli il giapp e augello facendo rifiatare del tutto colley e in avanti far esordire la gumina…cmq il problema e’ uno, se anche ci salviamo quest anno ormai, col nano pluriindebitato, la strada e’ segnato, noi possiamo fare tutti i discorsi tecnici che volete ma servono a poco

  25. Sposo appieno il comunicato di ieri di Enzo Tirotta e di conseguenza mi auguro che lo sposi tutta la tifoseria e a cascata anche questa redazione e i commentatori vari … Ovviamente è solo un auspico.. Ognuno si regoli come crede

  26. pur essendo amico di enzo esprime concetti che condivido solo in parte…in campo devo vedere sempre e solo gente con la bava alla bocca e poi ne parliamo…il colpevole principale poi sappiamo tutti chi e’, anzi sono due perche’ ci aggiungo edoardo garrone…e se ci salviamo questa estate non arrivera’ certo mbappe’ e saremo da capo o qualcuno pensa ancora che il nano abbia la forza economica di allestire una squadra decente con un allenatore passabile, visto che comunque ranieri scapperebbe a gambe levate?

  27. In tutte le le situazioni della vita la cosa più saggia è fare il meglio possibile nel qui ed ora, l’unica realtà possibile.
    Ora l’unica cosa possibile è fare quadrato e mandare energie e pensieri positivi a quello che c’è qui… Poi ognuno la pensi come crede… C’è un tempo per tutto uno per tifare e uno per contestare… Il fiume arriva sempre al mare nonostante gli inutili sforzi di chi pensa ingenuamente di fargli cambiare direzione

  28. ma per tifare cosa intendi? con le scooterate come ricorda giustamente sempre luigi siamo gia’ retrocessi due volte, nel 1999 e nel 2011…io credo che incitare forsennatamente la squadra per novanta minuti ed oltre sia sufficiente poi, se permetti, dopo 5 goal presi in casa credo si possa e si debba invitarli a tirar fuori i coglioni e ricordarglielo anche a bogliasco in settimana…non mi ricordo chi di noi giustammente ricordava le parole di luca pellegrini secondo cui la sampd’oro avrebbe vinto di piu’ se i giocatori avessero vissuto meno nella bambagia…come ti ho scritto su sampgeneration domenica alle 14 e 45, prima che la frittata fosse fatta dunque, se in campo avessimo sempre e comunque undici leoni ti assicuro che partite in cui prendiamo 4 o 5 pere non ce ne sarebbero…se la squadra voleva dare un segnale di attaccamento lunedi se ne stava a bogliasco a lavorare…comunque tutti questi discorsi sono inutili anche salvandosi finche’ al comando restera’ colui che ha superato tutti i filtri perche’ con lui non c’e’ non dico un futuro roseo, non c’e’ proprio un futuro

  29. Random.
    Audero è giovane e gioca in porta (o hai le palle quadrate o il portiere è meglio non farlo!!!). Spiace, per evidenti ragioni social, che lui accusi la pressione di una tifoseria che non lo apprezza ma, parimenti, dovrebbe essere più “forte” di questa propaganda a suo danno. Sarebbe un + in suo favore molto importante.
    Purtroppo, quest’anno, è oggettivamente un portiere da rendimento a malapena sufficiente (primo punto pro Giampaolo)
    Murru. Cosa succede? Non gioca sempre ma è frequentemente decisivo negli episodi a sfavore (Verona, ieri ed in mezzo tanti altri). Sempre sperduto senza gp (secondo punto pro Giampaolo).
    Reti subite. Impietoso il confronto con 3/4 di difesa identica e centrocampo per 2/3 (terzo punto pro Giampaolo).
    Ranieri. Confermo ciò che ho scritto. Fantastico a rivitalizzare molti giocatori, mano nella gestione della fase di non possesso, quando prepara la partita con un trequartista e due punte. A 2 mln all’anno non va bene ma è l’unica speranza che abbiamo di salvarci (quarto punto pro Giampaolo se fosse rimasto, ma non è un caso che non sia rimasto)

    • e che e’ andato a milano a far cagare…unica fortuna che abbiamo avuto in questa annata disgraziata e’ stata liberarci dell inutile guru…dove pensi che alleni l anno prossimo giampaolo?il benevento o il real madrid?ribadisco comunque fino allo sfinimento che col nano ormai no future…possiamo avere giampaolo cavasin conte ranieri allegri che e’ uguale

      • Sappiamo entrambi che non esiste controprova. Ma sappiamo entrambi che la fase difensiva, numeri alla mano con il 4312, la sa fare molto meglio gp rispetto ai due allenatori della Samp di quest’anno. Anche perché allora ancellotti è diventato di colpo un fallito…?

        • ancelotti se permetti ha una carriera un po’ diversa da quella del guru…o sbagkio?gp ha allenato empoli e samp decentemente, col milan ha toppato, quando allenera’ il real ne riparliamo

  30. di girar loro i denti a fronte di prestazioni indecorose, non certo di far scooterate o striscioni motivazionali del cazzo che non servono a nulla, suggerire che se prendono cinque pere in casa un’ altra volta o saltano il giorno di riposo del lunedi e vanno a lavorare perche si sono gia’ abbastanza riposati in campo o di casa escono solo per andare a bogliasco ad allenarsi non si prendono piu’ neanche un caffe’ al bar

  31. Ciao Solodoria condivido ormai è troppo scontato ogni tua riga e ti rispondo sul perché alcuni tifosi sono corresponsabili di questo scempio, secondo il mio parere il cambio generazionale in gradinata ha una bella incidenza forse e sottolineo forse con i vari Tirotta e Bosotin certi atteggiamenti in campo non sarebbero stati tollerati.

    • caro luigi diciamo che in questo frangente piu’ che il post di tirotta condivido l’ audio di bosotin che sostanzialmente, per chi ha avuto modo di sentirlo, invita la gioventu’ degli ultras non solo a gridare in coro ma ad assumere un atteggiamento diciamo un po’ piu’ movimentista nei confronti di squadra e societa’

  32. PPC condivido totalmente il tuo intervento! Ora però vorrei cambiare discorso così non pensiamo a domenica scorsa. Si legge di Volpi e Fiorani ma Fiorani è quello della banca di Lodi, dell’ Antonvenneta se non erò e del Banco di Chiavari. E’ stato più volte inquisito e una volta pure arrestato. Tremo al pensiero non vorrei che cadessimo dalla padella nella brace. Se poi Fiorani deve solo controllare i conti per Volpi è un altra cosa ma, Volpi che lotta con lo Spezia per la serie A cosa gli interessa cambiare squadra senza sapere chi delle due giocarà in A o in B? E se fossero tutte e due in A………….

  33. nella situazione conclamata di disastro in cui ormai siamo non possiamo che far gola solo a degli scicalli e fiorani e’ uno di questi…il treno buono e’ passato un anno fa

  34. Una cosa è certa, questi viola che adesso si credono i Campioni dell’universo sabato meritano sicuramente di morire (sportivamente).

  35. sinceramente non so neanche con chi giocano sabato ma come hai detto tu sicuramente se ne possono andare a fare in culo, loro, il cenua, il lecce, il napoli e ferrero…ad maiora

Lascia un commento

Powered by themekiller.com