ALLO SPEZIA IL DERBY DELLA SOLIDARIETA’. CHE ASSIST DI CAPRARI!

4

Baci, abbracci e pacche sulle spalle di fronte a 2.682 spettatori per un incasso di 16.613 euro. Contava solo questo nell’amichevole giocata al Picco di La Spezia tra i padroni di casa e la Sampdoria di mister Giampaolo, che ha perso 2-1 al termine di una partita giocata a viso aperto e senza troppo calcoli da entrambe le squadre. Bellissimo il gol del vantaggio blucerchiato firmato da Barreto e arrivato al termine di un’azione in velocità e tutta di prima. Sugli scudi Caprari, vertice di una doppia triangolazione che ha portato alla conclusione il centrocampista paraguaiano, bravo a superare il portiere spezzino con un morbido pallonetto. Poi lo Spezia ha cominciato a farsi sotto e già nel primo tempo ha ribaltato il risultato grazie a un rapido uno-due. Okereke ha fatto secco Rafael con un potente destro dal limite dell’area, mentre Galabinov ha segnato il 2-1 su rigore dopo uno ingenuo fallo di mano del giovane Peeters. Nella ripresa girandola di cambi da entrambe le parti, la Samp ci ha provato con qualche estemporaneo tiro dalla distanza: troppo poco per meritare il pareggio.

Le indicazioni per Giampaolo. Rafael non è sembrato attentissimo. Sul parziale di 0-1 ha sbagliato ad uscire lasciando la porta vuota, ma Okereke ha calciato sul palo esterno. Nessuna responsabilità particolare sui due gol subiti. Bene Caprari, il cui piede fatato ha dato il la all’azione del provvisorio vantaggio della Sampdoria. Così così Ramirez, che non ha capitalizzato alla sua maniera un paio di situazioni da palla inattiva. Per il resto una sgambata utile a chi ha giocato meno. Ai blucerchiati mancavano 15 giocatori tra nazionali e infortunati: le partite da vincere sono altre. Ciò che contava era la solidarietà per le famiglie sfollate di ponte Morandi, nient’altro.

Autore

Roberto Bordi

Redazione

4 commenti

  1. troppe assenze per giudicare una partita segnata dalla poca affluenza e qui unica vera nota negativa poi alla fine il risultato non è diverso da qualsiasi altra trasferta ma questa ormai è una vecchia storia,speriamo di cambiare rotta a frosinone.
    Al casello di la spezia sembravamo gli ultras della stella rossa bohh , sceneggiate al italiana !

  2. Si mormora che giamperdo, avendo scoperto che SP non e’ Genova, Abbie detto alla squadra…una sconfitta bastera’ per I ragazzi della Samp… LOL
    Curva piscina, il posto peggiore al mondo! Ciao hermano

  3. Le indicazioni di questa “sgambata” sono che parecchie delle nostre seconde linee, che sono state schierate contro lo Spezia, sono attualmente improponibili e la cosa non mi riempie di gioia. E’ di tutta evidenza che Tavares non è in grado di sostituire Murru (temo sia un nuovo Dodò), lo svogliato Ramirez non può sostituire degnamente Saponara, Colley è ancora parecchio acerbo per un campionato come il nostro, ecc. ecc. .
    L’unico che mi fa ben sperare è Vieira, che, nei minuti giocati col Napoli , ha dimostrato di avere “muso buono” ed un’ottima tecnica.
    Ah, dimenticavo, a quando un goal di Caprari , che viene da voi incensato per un assist ? Se è un attaccante vero, prima o poi deve pur buttarla dentro.
    Tolti gli 11 titolari è bratta…..

    P.S.: Fabio sei un grande ! Altro che Ronaldo

  4. Bravo Alex complimenti la tua disanima è perfetta condivido tutto quello che hai scritto lunga vita ai titolari altrimenti sono dolori comunque aspettiamo qualche partita e ne sapremo un po’ di più

Lascia un commento

Powered by themekiller.com