AGENTE DI GABBIADINI, DICHIARAZIONI INDECENTI

20

Le dichiarazioni dell’agente di Gabbiadini Silvio Pagliari sono sconcertanti, Ferrero dovrebbe prenderlo per il bavero e dargli dello zozzone.
Abbiamo lasciato passare qualche giorno per vedere se fosse arrivata una smentita o una replica che però non è avvenuta.

Pagliari ha parlato a petto gonfio, vede grandi orizzonti (legittimi) per il proprio giocatore ma dimentica che Manolo sta diventando grande grazie alla Sampdoria.
Gabbia sta disputando un ottimo campionato (con qualche piccola parentesi di indolenza, ma è nelle sue corde). E’ un giocatore molto particolare, letale con il suo mancino, pericolosissimo sui calci piazzati. Un’arma indispensabile per questa Sampdoria, prezioso anche il suo contributo in fase di contenimento: insomma è un attaccante moderno.
Il suo agente vorrebbe portarlo alla Juve ma sarà dura.
Marotta ha dichiarato in questi giorni:
Lasceremo partire uno tra “Zaza e Gabbiadini”.
Tutti gli indizi inducono a pensare che il partente sarà proprio Manolo. Non è un caso che il blocco Juve nazionale (guidato da Conte, tecnico di ben nota estrazione gobba) preveda Zaza attaccante titolare.
La scorsa settimana abbiamo ascoltato le dichiarazioni sconcertanti di Silvio Pagliari, già protagonista quest’estate di un tira e molla nauseabondo con la Samp.
Fino a giugno Gabbiadini resterà alla Sampdoria”, – ha spiegato il procuratore con i toni del deus ex machina della situazione.
Poi Pagliari ha continuato: “Juve a giugno? Se a giugno non sarà buono per il club bianconero espatrieremo o andremo in un altro grande club italiano“.
La Sampdoria, la squadra che sta rendendo grande il suo giocatore, non è stata nemmeno menzionata, snobbata come se fosse parte di un ostacolo di percorso. Ma per cortesia.
Questi procuratori fanno prudere le mani: consigliamo a Ferrero di lasciare perdere gli innocenti filippini e di colpire chi se lo merita.
La comproprietà con Manolo non potrà essere rinnovata, quindi prepariamoci a lasciare il giocatore.

Ma i toni sprezzanti di quest’agente esaltato non sono accettabili.

Con la sua educazione di strada, Ferrero dovrebbe (almeno verbalmente) sbranarlo. Oppure apostrofarlo alla romana… Ma li mortacci tua!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

20 commenti

  1. Tutto vero, e’ altresi’ vero che il ragazzo al contrario brilla per professionalita’, mai una dichiarazione fuori posto, mai un atteggiamento sbagliato in campo, ne reazioni ne proteste. Sullo spirito di sacrificio in campo ha pochi eguali, in corso di partita ripiega decine di volte fino alla linea di fondo e pur non essendo un cannoniere le sue reti o assist che hanno portato punti sono in percentuale molto alta ,vedi quest anno Milan ( due assist ) Derby Atalanta Cagliari e Toro ( tutte reti decisive ). Su Pagliari si puo’ dire tutto, Manolo ha dimostrato con i fatti, fino ad ora, di essere fior di professionista.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com