1-3 A UDINE: SAMP A VALANGA, 3 GOL CHE POSSONO VALERE UNA STAGIONE

13

Tre gol a Udine che possono valere una stagione. E il più importante arriva dal giocatore che meno ti l’aspetti, Federico Bonazzoli.
Quando la partita sembra incanalata su un comunque positivo pareggio, l’attaccante doriano si inventa un’autentica magia che va ad omaggiare Gianluca Vialli, tre giorni dopo il suo compleanno. E’ l’84’ e la difesa friulana ci dà una mano: carambola tipo flipper in piena area di rigore, perfetta per una citazione a Mai dire Gol, palla che si impenna e rovesciata magistrale (alla Vialli) di Federico sotto l’incrocio.

Gol dell’1-2, che riveste un’importanza capitale per la Sampdoria. Pochi minuti dopo rischiamo di subire il pareggio nel modo più sciagurato possibile: fallo inventato dall’arbitro sulla nostra destra. Punizione, palla in mezzo e uscita farfallona di Audero che fa sbattere la palla addosso a Nuytinck. La sfera carambola in rete, ma per fortuna il difensore udinese aveva colpito col gomito: l’arbitro annulla tutto.
Nel finale di partita arriva anche l’1-3: Nuytinck forse ancora frastornato dalla rete annullata, resta fermo come un allocco su un lancio dalla retroguardia. Gabbiadini stoppa la palla appena dentro l’area e segna liberissimo alla sua maniera con un sinistro a giro. E’ il tripudio

Prima del finale appassionante, il punteggio di 1-1 aveva visto le firme di Lasagna al 37′ (conclusione dalla distanza) e di Quagliarella all’ultimo secondo di gioco del primo tempo (bellissima girata vincente su sponda di Ekdal).
Nella ripresa la partita è piuttosto equilibrata e nell’ultimo quarto d’ora di gioco il pareggio sembra accontentare tutti. Poi, a 5 minuti dal 90′,  arriva il carambolone in area friulana e l’autentica prodezza di Bonazzoli che decidere una partita forse per noi fondamentale.
In classifica saliamo a 35 punti, bottino di tutto rispetto quando mancano sei gare alla fine del campionato.
Teniamo il Lecce a -6 e i bibini a -5: inutile dire che questi 3 punti sono ossigeno purissimo per la nostra squadra. 

Mercoledì l’appuntamento è a Marassi contro il Cagliari: con una vittoria potremmo quasi chiudere i giochi. Avanti Sampdoria!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

13 commenti

  1. Vittoria pesante come un macigno.atleticamente e caratterialmente siamo messi bene anche se la squadra ha limiti tecnici e di fraseggio paurosi.solito episodio arbitrale “sfortunato” visto che sul gol udinese fallo nettissimo(coi parametri di oggi) su yoshida e se vogliamo dirla tutta fallo inventato sul gol annullato del 2-2 che sarebbe stata una beffa atroce e la dimostrazione che purtroppo non abbiamo un portiere affidabie.Adesso battiamo il Cagliari e il miracolo di Ranieri e’ cosa praticamente fatta poi potremo concentrarci sul gufare contro i piccioni infimi.dai ragazzi ancora uno sforzo!!!!!!

  2. Bella vittoria fatto col gioco, con la tenuta atletica (siamo forse insieme all’Atalanta la squadra più in forma fisicamente, complimenti a Ranieri, al preparatore atletico, a tutto lo staff ed anche ai giocatori che evidentemente durante il lockdown non sono rimasti a poltrire), con il carattere, unica nota stonata Audero che sulle uscite è proprio un disastro, la situazione va corretta o con un suo allenamento specifico o con il cambio di uomo, può costare diversi punti l’anno e non ce lo possiamo permettere. Sulla classifica non dico niente per scaramanzia ma non ci resta che gufare contro i piccioni

  3. Ranieri rispolvera l argenteria pr le gare da ultima spiaggia e ritroviamo Augello e Ramirez dall inizio a me sembra ora mai chiaro quali siano le scelte dl tecnico nelle partite che contano e nn mi meraviglia neanche che subentri Bonazzoli all Uruguagio infortunato,l Udinese ha l arbitraggio all inglese che si auspicava e Lasagna dopo uno spintone al Nippo porta in vantaggio i Friulani,ma neanche a Cardiff era un gol regolare,Quagliarella pareggia cn un colpo bello ed estemporaneo poco prima della fine dl primo tempo cn la collaborazione della catena di sinistra e la sponda di Albin veri fattori della gara,dato che sono quelli che mettono anche la museruola all unico giocatore dell Udinese in grado di fare la differenza,quel DePaul che gioca da mezz’ala destra pr l occasione,(personalmente credo sia top 3 calciatori più forti del nostro campionato),la gara prende la sua fisionomia nl secondo tempo palla alla Samp e l Udinese che gioca di rimessa,Quagliarella stanchissimo lascia il posto a Manolo che nell ultimo quatro d ora di gioco prima fa un assist involontario cn deviazione pr la sforbiciata di Bonazzoli,buonissimo secondo tempo il suo,poi mette il sigillo al risultato cn un gol astuto quanto bello…Sul 2 a 1 l Udinese segna un gol conseguente ad un calcio di punizione inventato dal direttore di gara dove Audero perde una presa a metà altezza e il rimpallo finisce sul gomito d un giocatore dell Udinese pr poi rotolare in porta,un errore tecnico di Audero ma il gol è palesemente inregolare almeno sin che far gol di mano sarà considerato tale ? Audero tutto sommato sin a quel momento aveva giocato una gara in linea cn le sue ultime prestazioni ,pr fortuna l errore è ininfluente ma è davvero insicuro sulle prese alte ci dovrà lavorare,posso sbagliare ma il problema nn è tecnico,la sensazione e che tema i contatti ? In tutti i casi quando vinci una gara così determinante il merito è di tutti

  4. Grande prova tutti bravi. Gara preparata benissimo, ottima preparazione atletica. Unico neo Audero nelle uscite, bravo tra i pali. Questo ragazzo ho impara o gli insegnano ad uscire o brucia una carriera molto promettente. Se avessero pareggiato su quella uscita facile e sciagurata sarebbe stato da impalare!!!

  5. Tutti corretti i giudizi ma se la solita uscita da dilettante del portiere fosse costato il pareggio ora nonostante una Buona Samp saremmo qui a parlare di ben altro. Come diceva il grande Boskov un buon portiere un buon centrocampista e un buon attaccante e siamo già a metà dell’opera più o meno la sua massima si poteva leggere sotto quest’ottica. Soddisfazione per il risultato e per il gioco espresso ora abbiamo la possibilità di allungare un po’ incontrando due squadre apparentemente tranquille però un passo alla volta e godiamoci la vittoria.P.s. complimenti al preparatore e allo staff tecnico.

  6. PassavoPerCaso -

    Vittoria importantissima e strameritata.

    1) Audero. Due buone parate poi… l’uscita. Evidente che c’e’ qualcosa da rivedere sul fondamentale.

    2) Arbitro. Qualcuno mi spiega il regolamento? Perche’ su Yoshida non e’ fallo? E Perche’ Thorsby ammonito e l’entrata killer su Ramirez “non e’ nulla so ragazzi” ?

    3) Quando ha fatto entrare Bonazzoli bestemmiavo. Ma perche’ Bonazzoli e non Gabbiadini? Contento che sia lui che il mister avessero ragione ed io torto.

    4) Difesa. Piaciuti Colley e Beres, controtendenza a me Augello non e’ piaciuto (un errore che poteva costarci caro, completamente sovrastato nel primo tempo…).
    Centrocampo. Ekdal dimostra a cosa servono i cm, bene De Paoli.
    Attacco. Bravi tutti.

    4) Prossime partite.
    SAMP: Cagliari – Parma – Polli – Juve – Milan – Brescia
    POLLI: Toro – Lecce – SAMP – Inter – Sassuolo- Verona
    LECCE: Fiore – Polli – Brescia – Bologna- Udine – Parma
    UDINE: Lazio – Napoli – Juve – Cagliari – Lecce – Sassuolo

    La striscia piu’ favorevole sembra averla il Lecce. Se fa 6 punti tra Fiore-Polli-Brescia poi ha due squadre gia’ in vacanza (Bologna e Parma).
    La striscia piu’ dure l’Udinese: rischia zero punti tra Lazio Napoli e Juve, l’unica squadra in modalita’ vacanza certa sara’ il Sassuolo.
    Noi. Nessuna squadra in modalita’ vacanza prima del Brescia. Anzi Juve e Milan potrebbero ancora essere li’ a giocarsi Scudetto e EL.
    Polli. Anche loro due squadra in infradito alla fine.

    Questo per dire che nulla e’ davvero finito.

    • Pass immagino il disappunto pr Bonazzoli LOL…In verità il ragazzo nn ha nessun credito ma le qualità sono evidenti e nn avesse avuto l infortunio alla prima di Ranieri sarebbe la punta imprescindibile perchè la più funzionale ad una squadra cn le nostre dificoltà,l altro fatto e che è calciatore di categoria dato che riesce a difendere palla e contribuire ma chi l ha visto a Padova l anno passato sapeva che poteva reggere la categoria,le valutazioni su di lui sono state ingenerose sin dall inizio,lo ricordo in primavera ed era il miglior prospetto italiano della sua leva a mio parere,poi e chiaro che l operazione cn Rocca era un magheggio pr FP finanziario a cui era sottoposta l Inter,ma se Rocca era uno come tanti altri Federico era davvero top 3 prospetti della sua classe a detta di tutti quanti,certo che ha scelto la partita giusta pr segnare il primo gol decisivo ma quest’anno sono già 3 e tutti in acrobazia che nn è mai stato sul menù della casa,il ragazzo ha fatto vedere il 30% di quello che sa fare e potrebbe fare…Quanto alle valutazioni sulla linea difensiva e ci mancherebbe altro che Bere nn avesse convinto nn aveva contraposizione invece Colley l ho visto bene anch io,chiaro pr le sue capacità nn sto dicendo che sia presentabile,ma che è vicino alla miglior versione di se stesso…Difensivamente quelli che hanno fatto il lavoro vero sono Maya e Tommaso e dato che l Udinese è squadra brutta ma tosta hanno faticato ed hanno avuto grande aiuto da Morten che si prendeva il taglio in diagonale di DePaul e Linetty che ra il primo che ci usciva su quando riceveva,one box pr l argentino che in 90 minuti ha trovato lo spazio solo una volta pr tirare …Il punto è che il Giappo e Augello danno un contributo anche in fase di palleggio quindi ci sta anche l errore gratuito,Colley e Bere spazzano ed è palla all avversario immediata …Ma capisco che ci voglia un po’pr cambiare unità di misura e cmq nn è un obbligo ma ti garantisco che cn due calciatori tecnicamente presentabili avremmo 7/8 punti in più d inerzia ,20 possessi a gara su 40 partite sono 800 possessi e sono proprio tanti…Ieri cmq hanno fatto entrambi un ottima gara dato il loro valore assoluto

  7. ciao passavo per l udinese credo trovera’ anche il cagliari in modalita’ vacanza, quello stesso cagliari con cui, nostra bestia nera o meno che sia, dobbiamo assolutamente provare a prenderci i 3 punti
    da ultimo: audero si alleni ore ed ore su uscite e prese o restera’ sempre ne’ carne ne’ pesce

  8. Settimane fà scrivevo “Ranieri in confusione”, oggi “Osch totalmente fuori onada” ;-)))

    Come son contento di non capire nulla di calcio. Complimenti ai ragazzi e un elogio al mister, che sotto l aspetto caratteriale ed atletico ha costruito un gran bel “complesso”.

    Felice per Bonazzoli che finalmente si prende delle soddisfazioni, ha sempre giocato con gran voglia, energia e per la squadra.

    Bravissimo il mister coi cambi. Gabbia e Bonazzoli.

  9. Io volevo elogiare un giocatore che quasi tutti denigravano,questo giocatore e’ thorsby.
    Giornalisti e pseudo tecnici ridevano quasi per questo giocatore,Ranieri invece ha capito ,titolare quasi sempre
    e prestazioni buonissime.
    Purtroppo non viene mai menzionato,cosi’ come Augello anche lui dai giornalisti locali sottovalutato…..due pedine che si sono rivelate preziosissime.
    Ripeto grande Thorsby

  10. Perfettamente d’accordo su Thorsby…a me è sempre piaciuto, fin dall’inizio. SBAGLIA pochissimo perchè fa le cose semplici e razionali. Gran cervello e gran polmoni. I giornalai si ricrederanno…ma ancora non possono ammettere di non averci capito niente su di lui

  11. Bene finalmente si vede un gruppo io in preda alla sindrome di Leopardi penso già alla fine del campionato dove qui gli unici che ci possono aiutare sono proprio quelli che ci hanno messi in questa situazione e spero che si possano mettere una mano sulla coscienza , detto questo è evidente che siamo in piena forma fisica vuoi vedere che i postumi del covid sono ancora da scoprire …Sarebbe bello rifarsi della beffa col Cagliari al andata poi i repressi che ora come ora sono partite più che alla nostra portata , arrivarci con Gaston e Quagliarella al 100% sarebbe gran cosa . Togliamoci qualche soddisfazione ,di sangue marcio quest´anno direi che va bene così !

Lascia un commento

Powered by themekiller.com